Header Ads

Sara Bocchetti sorride: finalmente all'Use Rosa Scotti


La guardia napoletana: "Già l’anno scorso c’era stato un interessamento, così in estate ho detto sì senza esitazioni. Ci aspetta un campionato difficile ed imprevedibile, ma possiamo toglierci delle soddisfazioni"
E’ una giocatrice che coach Alessio Cioni avrebbe portato a Empoli anche prima, Sara Bocchetti, e quest’anno c’è finalmente riuscito puntando, oltre che sulle sue indubbie capacità tecniche, anche sulla sua voglia di riscatto dopo l’ultima stagione a Battipaglia. “E’ stato facile dire sì all’Use Rosa, direi naturale – spiega la giocatrice napoletana – già l’anno scorso c’era stato un forte interessamento che poi non è andato in porto. Io avevo già un piede all’estero, poi causa Covid non se n’è fatto di niente ed ho preferito Battipaglia per avvicinarmi a casa. Così in estate, quando sono stata ricercata, ho detto sì senza esitazioni”. “Oltretutto - prosegue – il gioco di Empoli che ho visto da avversaria mi è sempre piaciuto sentendolo in linea con le mie caratteristiche. Quindi sono felice di essere qui e spero di far bene per aiutare la squadra nel prossimo campionato”. Miglior marcatrice italiana del campionato due stagioni fa, Sara è però reduce da un campionato non felicissimo. “L’anno scorso per noi a Battipaglia è stato difficile sotto tanti punti di vista e quindi spero di riallacciare il filo con l’ultima annata di Vigarano che per me fu molto importante. Ovviamente i miei obiettivi sono anzitutto quelli della squadra, ovvero iniziare bene per creare un gruppo tale da poter andare sempre più in alto ed ambire a qualcosa di importante. Sono napoletana e quindi, per scaramanzia, preferisco non parlare troppo di obiettivi. Pensiamo a lavorare bene e poi i risultati arriveranno anche dal campo. Ci aspetta un campionato difficile ed imprevedibile, ci sono come sempre le squadre molto forti ma credo che, se riusciamo a creare un bel gruppo e giocare bene insieme, possiamo toglierci delle soddisfazioni”.

USE Basket

Nessun commento

Powered by Blogger.