Header Ads

C Gold, Cus Pisa-Sibe 80-75. Sconfitta ma segnali importanti: adesso testa al derby con Agliana


Sibe lotta in trasferta ma non basta: alla fine la spunta Cus Pisa. Il finale fotografa una partita combattuta ed equilibrata. Pisa parte molto forte cercando subito di aumentare il distacco ma Sibe sa reagire e nel secondo quarto riporta l’equilibrio. Nel terzo quarto, quando Sibe carica di falli Pisa e si mantiene costantemente in attacco, l’infortunio che non ci voleva: Staino deve lasciare il campo. Da lì Pisa riprende il controllo della gara, Prato lotta e riesce a mantenere basso il distacco ma i canestri di Italiano chiudono definitivamente l’incontro. A livello di singoli, da evidenziare la buona prova di Smecca che conquista 21 punti e il lavoro di sacrificio di Danesi e Magni anche dopo l'uscita di Staino. Bene anche Vannini a rimbalzo (10 rimbalzi e 10 punti). Alcuni dati significativi: anche senza il play titolare la Sibe ha tirato col 50% da due e con oltre il 72 di tiri liberi, ha collezionato 12 assist di squadra, 16 recuperi e 36 rimbalzi. Da migliorare sui canestri da tre punti: solo 6 su 21, ancora troppo poco. Siamo tutti titolari: il coinvolgimento funziona perché dai giocatori entrati sono arrivati ben 12 assist e almeno un canestro. In campo anche i giovani classe 2002 come il Manfredini, partito nel quintetto di base, un esempio di valorizzazione dei nostri talenti. Nonostante la sconfitta, insomma, una prestazione che ha fornito segnali positivi che durante la settimana saranno la base del lavoro in vista del derby con Agliana, sconfitta da Quarrata. Palestra Toscanini, domenica prossima, con i nostri tifosi, dopo due anni.
Cus Pisa: Regoli Fr., Regoli Fe. 12, Fiorindi 3, Lazzeri 11, Italiano 27, Siena 12, Francheschi, Giannelli, Quarta 7, Redini 4, Sciamanda, Carpitelli 4. All. Angioli. Ass. Giuntoli.
Prato Dragons: Danesi 13, Staino 5, Smecca 21, Magni 14, Vannini 10, Saccenti, Manfredini, Marini 6, Ndoye, Pittoni, Zardo, Pacini 6. All. Pinelli.

Area media e comunicazione Pallacanestro Sibe Prato Dragons

Nessun commento

Powered by Blogger.