Header Ads

Carlotti: “Ci aspetta una battaglia”


La prima trasferta sarà degli Herons sarà a Terranuova Bracciolini, vista l’indisponibilità per lavori dell’impianto di Montevarchi. I padroni di casa dovrebbero fare a meno di capitan Tommaso Sereni per una questione fisica mentre la società è vigile sul mercato, sta valutando un inserimento sotto canestro. “La Fides è un’avversaria di categoria” sottolinea Gabriele Carlotti, vice allenatore di Montecatini. “È una squadra abituata a questi campionati, con un allenatore esperto, come coach Paludi, una squadra con un nucleo storico di giocatori di Montevarchi – analizza ancora l’assistente di Barsotti -. Negli anni hanno costruito questo nucleo, come Bonciani, Caponi, Malatesta, Dainelli, Tommaso e Filippo Sereni (Tommaso sarà assente in questa fase iniziale della stagione ed è un loro punto di riferimento). Insieme a questi giocatori del nucleo storico si sono aggiunti giocatori di fuori regione, che hanno già buone esperienze nonostante la giovane età e sono giocatori che stanno aumentando il tasso tecnico della squadra come Genovese, Cacciatori e Facciolà”. Carlotti mette in guardia i ragazzi in rossoblù: “Ci aspetta quindi una gara complessa. Montevarchi è riuscita nella prima giornata ad arrivare punto a punto in un campo difficilissimo come quello di Castelfiorentino. Sarà quindi una battaglia, dovremmo mettere in campo le nostre armi per strappare i nostri primi due punti in trasferta”.

Herons Basket

Nessun commento

Powered by Blogger.