Header Ads

Cattani SHOW, Sky Walkers corsari a Livorno!


Tre indizi fanno una prova: questi Sky Walkers sono folli! Folli e completamente imprevedibili! Difficile, prematuro e avventato fare pronostici adesso, nessuno sa che campionato potranno inventarsi questi giovanissimi ragazzi, ma una cosa è certa: sarà impossibile non divertirsi quest’anno. In una serata da allerta meteo, al PalaCecconi di Livorno, arriva una vittoria di personalità e carattere. Una partita allucinante per agonismo e intensità finisce 77-80. La capolista Stagno, squadra davvero ottima, deve arrendersi a questi meravigliosi Sky Walkers e soprattutto ad un Alessandro Cattani stellare, autore di 31 punti e 12, leggasi, 12 falli subiti. Nella notte in cui Cattani, per altro non al meglio fisicamente, illumina e trascina letteralmente i suoi alla vittoria, arrivano risposte importanti da tutto il gruppo e coach Merciadri non può far altro che prendere nota, sorridere ed essere ottimista. Lucca si presenta a Livorno, miglior difesa del campionato e fin qua imbattuta, in emergenza assoluta. Mancano a referto capitan Sodini, Poli, Simonetti, De Servi, Martini, Galli. Inoltre Sudarshan Celli, uscito malconcio dalla vittoria contro Rosignano, e di fatto unica alternativa in regia a Cattani, è pesantemente limitato a livello fisico e costretto a giocare con un fastidioso versamento al ginocchio destro. La squadra lucchese però, capitanata per una sera da Lorenzo Giovannetti, mette in campo una prestazione maiuscola. Riesce comunque con caparbietà e coraggio a sopperire alle assenze soprattutto ad avere la meglio sui padroni di casa in una partita combattutissima e bellissima, dove il risultato è rimasto davvero incerto fino alla sirena finale. Se Lucca parte forte. Cattani parte fortissimo. Sono suoi i primi 10 punti della gara con il 100% dal campo. Livorno prova a rispondere, ma i ragazzi di Merciadri, penalizzati solo dai falli, sembrano averne onestamente di più. Tutto il primo tempo è sostanzialmente di marca granata ma Stagno è brava a rimanere nonostante tutto in partita grazie ad un altissimo numero di giri in lunetta. Lucca però segna davvero tanto e gli 8 punti di vantaggio accumulati nella prima frazione, 17-25 il primo parziale, saranno fondamentali per il risultato finale. Nel secondo quarto Livorno aumenta decisamente i giri del motore ma gli Sky Walkers di stasera hanno davvero un ritmo importante. Landucci e Crippa trovano il fondo della retina con continuità. A loro si aggiungono anche Riccardo Sodini e Marco Gianni ben serviti rispettivamente da Lorenzo Losco e Carlo Alberto Petri. Stagno però non è da meno e risponde colpo su colpo senza cedere. Così con una tripla in step-back sul finire di quarto mantiene il tempino in parità. 20 a 20 il parziale e 37-45 all’intervallo. Secondo tempo che inizia all’insegna dell’agonismo. Stagno mette a segno i primi 4 punti e si rifà sotto portandosi sul -4. 41-45. Ecco però che torna nuovamente in scena Cattani. Il playmaker granata è letteralmente incontenibile. Con una naturalezza a tratti disarmante gestisce i ritmi di gioco, subisce falli a ripetizione, segna e fa segnare. Nello stesso momento si accende anche Giacomo Landucci e il risultato è un super parziale lampo di 19 a 5 per gli ospiti. Gli Sky Walkers volano letteralmente sul +18! La partita sembra adesso essere finalmente indirizzata su binari favorevoli ma Stagno risorge con una personalità e una aggressività davvero notevole. Oltre alla consueta capacità di trovare tiri liberi preziosi, i ragazzi di coach Percesepe adesso segnano punti a ripetizione e fanno paura dalla lunga distanza. La partita sale ancora di giri, il PalaCecconi è una bolgia. Lucca sbanda pericolosamente. Con un altro canestro sulla sirena Stagno torna a -6, 62-68 a 10′ dal termine. Le facce dei lucchesi sono tutto un programma. L’inerzia adesso è tutta a favore della squadra di casa, gli Walkers devono riordinare le idee ma soprattutto trovare nuovamente il coraggio di giocare in scioltezza. La palla pesa tantissimo. Diverse buone soluzioni non portano i frutti sperati e Stagno ne approfitta ancora segnando il 70 pari a meno di 4:00 dalla fine. Lucca annaspa in maniera evidente e si aggrappa nuovamente a Landucci che da 3 carica i suoi. La tripla del #6 lucchese viene però immediatamente pareggiata dai locali. La partita è nervosa e davvero convulsa. Anche il gran canestro di Sodini in gancio viene subito pareggiato dai ragazzi di Percesepe. 75 pari. Mancano meno di due minuti da giocare. Per un minuto non si segna da ambo le parti, le difese hanno sempre la meglio sugli attacchi e il risultato è adesso totalmente impronosticabile. Manca meno di un minuto alla fine, palla in mano Lucca che sbaglia il tiro. Gianni vola e prende un gran rimbalzo offensivo ma viene scaraventato fuori dal campo su una spinta non vista dagli arbitri, la palla schizza nuovamente in aria e il più sveglio ad arrivarci stavolta è ancora un lucchese, Celli, che in tap-in, peraltro vistosamente trattenuto e spinto a terra, riesce comunque a trovare il guizzo giusto e di tocco segnare. Ancora una volta nessun fischio ma Lucca è avanti. Conta questo. +2. Stagno si riversa in attacco, Lucca in bonus prova a difendere ma spende fallo e dalla lunetta i padroni di casa riagganciano nuovamente la gara 77 pari. Manca sempre meno alla fine, la palla finisce ovviamente in mano a Cattani che ancora una volta riesce ad inventare qualcosa di buono. Subisce ancora fallo e va in lunetta. Dentro il primo fuori il secondo ma il rimbalzo offensivo viene sporcato da Marco Gianni e toccato da un lungo livornese. La palla carambola fuori con 3″ da giocare. Rimessa Lucca. Sodini trova Crippa che salta letteralmente in cielo per prendere un pallone volante e battere cosi l’ottima pressione di Stagno. Fallo subito e tiri liberi per il neo arrivato Sky Walkers. Ultimo secondo. L’esterno lucchese è impassibile, 2/2 senza nemmeno toccare il ferro e partita in archivio con gli Sky Walkers che possono finalmente festeggiare. Finisce quindi 77 a 80 e per come è arrivata, questa vittoria, in trasferta, su un campo storicamente difficile e contro una squadra che punterà sicuramente in alto, ha un valore davvero speciale. Se si pensa alle enormi difficoltà della vigilia con cui si presentavano gli Walkers a Livorno non ci resta che essere orgogliosi e fare i complimenti a tutti questi ragazzi. Cattani è stato meraviglioso, ma prove importanti sono arrivate dai soliti Landucci e Crippa, e dalla coppia di lunghi Riccardo Sodini e Gianni. Bene anche Lorenzo Losco per personalità e carattere, eroico, davvero eroico, Celli, che ha giocato in condizioni francamente difficili. In attesa che si svuoti presto l’infermeria, il prossimo appuntamento è fissato per Mercoledì 24 novembre quando al PalaPaladini arriverà la Pallacanestro Massa. Che dire, ancora una volta Forza ragazzi! Forza Sky Walkers!
Sky Walkers 17/25 ; 20/20 ; 25/23 ; 15/12
17/25 ; 37/45 ; 62/68 ; 77/80
SKY WALKERS: Cattani 31, Landucci 9, Losco 2, Paroli 2, Sodini R 11, Petri, Crippa 13, Celli 7, Giovannetti, Gianni 5. All. Merciadri, Ass. Belli.

Sky Walkers

Nessun commento

Powered by Blogger.