Header Ads

Gema Montecatini, quinta vittoria consecutiva nel derby con Agliana (87-69)


Gema Montecatini: Marengo 16, Bruni 4, Zampa ne, Molteni 7, Lai ne, Spagnolli 2, Konate 4, Neri 16, Rasio 26, Leone ne, Cei, Ghiarè 12. All. Del Re
Agliana: Zita 6, Nesi 12, Chiti, Cei, Malevolti ne, Razzoli 8, Natalini ne, Zeneli 28, Nieri 15, Covino. All. Mannelli.
Arbitri: Uldanck e Marinaro
Quinta vittoria consecutiva per la Gema Montecatini, che fa suo anche il derby con Agliana e sale a 10 punti in classifica al termine di un derby molto agonistico e più complicato di quanto non dica il tabellone a fine gara. Parte forte la Gema con un 5-0 formato Rasio-Marengo, ma Zeneli segna i primi 4 dei suoi facendo capire di che pasta sia fatto. Servono due triple di Ghiarè per il primo tentativo di fuga (11-5) che infiamma il Palaterme: Agliana non molla e inizia a difendere duro ma Rasio con quattro punti consecutivi riporta la Gema sul 17-8 del 9'. A fine primo quarto, Gema avanti 19-10 nettamente, il massimo vantaggio arriva con la recuperata di Molteni sul 21-10 poi Nieri trova 4 punti a fila (23-14): Agliana, senza Tommei e Tuci, prova a restare nel match e lo fa bene prima con Razzoli poi con la tripla di Nieri che costringe Del Re al timeout sul 25-20 al 15'. E' ancora una tripla dello scatenato Nieri a spingere Agliana sul -4 (27-23) al 17'. Gema capisce di dover reagire: Rasio, con la tripla di Lorenzo Neri di supporto, sospinge un nuovo contro break che vale il 39-27. All'intervallo Montecatini è avanti con merito di 10. Una tripla fortunosa di Marengo vale il 42-31 al 22', poi un suo nuovo siluro è quello del 45-31, massimo vantaggio. Il timeout di Mannelli vede Agliana sotto 47-31, con un'enormità ancora da giocare. La partita resta viva: Neri dall'angolo imbuca il +18, ma Agliana reagisce con il 5-0 firmato da Zeneli e con la difesa a zona. Ancora una sua tripla tiene Agliana a galla sul 54-42, mentre Rasio sale a quota 21 con una bella giocata spalle a canestro. Zeneli è caldissimo, ancora una sua bomba porta Agliana a -9 (56-47), poi al 30' una tripla di Neri riporta la Gema sul +10. Non è finita: ancora Zeneli sale a quota 24 (61-54) con un piazzato perfetto. La zona chiamata da Mannelli fa un ottimo lavoro e allora serve un rimbalzo offensivo di Rasio per il 63-54 che sblocca la Gema. La quarta tripla di Marengo riporta i rossoblù sul 66-54 e quando Ghiarè infila la sua terza di serata siamo 69-54 al 35'. Non è finita ma per Agliana si fa durissima, malgrado uno Zeneli che non molla mai: la bomba di Molteni chiude del tutto la contesa. Montecatini vince, Agliana può consolarsi con una bella prestazione.

Matteo Baccellini
Ufficio Comunicazione - Gema Montecatini

Nessun commento

Powered by Blogger.