Header Ads

Il Bama al PalaBridge contro Valdera


“Dobbiamo abituarci all’idea che nei più importanti bivi della vita non c’é segnaletica”. E' un aforisma di Ernest Hemingway, ma anche una frase che si attaglia perfettamente al Bama. Nel match casalingo di sabato 6 novembre, PalaBridge di Ponte Buggianese ore 21,00, i rosablu sono di fronte a un bivio. Sì, perché il team del Tau ha ceduto al debutto in campionato contro una squadra pari classifica (Montale) ed ha poi superato senza grandi problemi gli avversari nelle successive quattro gare. Vittorie figlie soprattutto, o esclusivamente, della maggior caratura del roster di via Marconi. Adesso arriva la Pallacanestro Valdera, squadra che insegue il Bama in classifica, dotata di ottime individualità e ben allenata da coach Scocchera. Un match impegnativo, senza ombra di dubbio. Nel report avversario doveroso iniziare da Samuele Doveri, fratello del Davide Doveri rosablu (scontro fratricida quindi), guardia mancina dal tiro, sia dall’arco che dopo un palleggio, mortiferi. Per proseguire con gli esperti e validissimi fratelli Rubini, l’estroso playmaker (ex rosablu per metà stagione nel 2012/13) Buzzo e il massiccio centro Lazzeri (anche lui ex nel 2013/14). Dulcis in fundo, Cartacci e Cedolini. Entrambi protagonisti in via Marconi nella cavalcata in serie D la stagione scorsa. Completano gli ottimi giovani del team di Capannoli. In casa altopascese ancora in forte dubbio Filippo Creati che ha provato ad allenarsi con un tutore alla spalla ma avverte dolore. A ciò si é aggiunto un lieve stiramento al polpaccio per Lorenzi. Salazar é bloccato dal classico “witch stroke”, in compagnia di Chiarugi per un fastidio al tendine d’Achille. Ma siamo a un bivio importante. Chi vuol vincere non dà peso ai piccoli problemi, scende in campo per conquistare i due punti e mettere la freccia nella direzione giusta. Arbitreranno Magazzini di Pontassieve e Baldini di Castelfiorentino.

Bama NBA Altopascio

Nessun commento

Powered by Blogger.