Header Ads Widget

Il Costone ospita una combattiva Liburnia ma alla fine la spunta: finisce 74-64 al PalaOrlandi di Siena


La Vismederi Costone porta a casa un altro successo contro un avversario ostico come la Libertas Livorno. Dopo un incontro dall’elevato tenore fisico, alla fine è emersa la maggior esperienza gialloverde. Arriva la seconda vittoria consecutiva per la squadra senese, che prova così a dare continuità alla bella vittoria sul campo dell’Audax Carrara. A sbloccare il punteggio in avvio di partita ci pensano Bruttini e Ondo Mengue che portano il Costone sul punteggio di 8-4. La Libertas risponde subito con Brunelli e Marrucci che riportano i labronici avanti nel punteggio. Sul 10-13 e con poco più di 3’ sul cronometro coach Fattorini decide che è il momento di schiarire le idee i suoi ragazzi: in uscita dal timeout i senesi rispondono presente e mettono a segno un mini-parziale di 5-0 grazie alla tripla di Ceccarelli e all’appoggio al tabellone di Niccolò Mencherini. La prima frazione si chiude con la bella penetrazione di Niccolò Mencherini che prende palla nella sua metà campo e va a realizzare sul filo della sirena il canestro del 21-16. Il secondo quarto si apre con lo stesso Mencherini che dalla lunetta completa il gioco da tre punti per il momentaneo 24-19. Gli ospiti rispondono con le triple di Ristori che riporta il punteggio in parità sul 25-25. Un’altra bomba, stavolta di Brunelli, porta i livornesi di nuovo avanti nel punteggio sul 27-28. A rimettere le cose a posto ci pensa capitan Bruttini: due palle recuperate, altrettanti contropiedi portati a termine con successo e la tripla dall’angolo scrivono sul tabellone 35-28. Infine, a chiudere il primo tempo ci pensa il tap-in di Silveira che realizza per il 37-30. Al rientro dall’intervallo lungo è ancora Bruttini a muovere il punteggio ma è la tripla di Ondo Mengue che porta il Costone sul +11. Liburnia, dal canto suo, non ne vuole sapere di mollare e, guidata da Marrucci, ricuce fino al 49-42 con 3’ sul cronometro. A salire in cattedra, ora, è Silveira che realizza prima due punti con un bel piazzato e dopodiché si prende le luci della ribalta con una bella stoppata nella propria metà campo. La terza frazione si chiude con Bernardini che penetra nell’area avversaria, infrangendosi contro la difesa gialloverde mentre il tabellone recita 54-46. L’ultimo quarto si apre con il break livornese che riporta la Libertas fino al -2 grazie alle triple di Brunelli e Marrucci. Sul 56-54 coach Fattorini è costretto nuovamente a chiamare un minuto di sospensione per far respirare i suoi ragazzi e provare a mettere ordine in campo. In uscita dal time-out è Silveira a prendersi ancora i riflettori con due azioni importanti che fruttano quattro punti ai suoi. Dopo una serie di liberi, conseguenti ad una serie di fischi degli arbitri, il tabellone recita 62-58. La partita è combattuta fino alla fine, ma a dare la spallata finale a questa partita ci pensa il capitano dei gialloverdi, Luigi Bruttini. Dapprima mette a segno una tripla in equilibrio precario, dopodiché l’arresto e tiro dal cuore dell’area segna 72-62. A questo punto l’incontro è agli sgoccioli: a sugellare il tutto ci pensa l’assist a tutto campo di Ceccarelli per Ondo Mengue che va a realizzare il 74-64 sul filo della sirena. Dopo l’incontro il tecnico costoniano, David Fattorini, ha fatto i complimenti ai suoi ragazzi ed ha aggiunto: “Loro ci hanno messo in difficoltà con la loro difesa, ma i ragazzi sono riusciti a ragionare. Mi dispiace vedere che a volte non riusciamo a mostrare la mentalità vincente e l’impatto fisico di cui disponiamo. Sto vedendo miglioramenti, ma a volte ci manca l’impatto mentale e fisico di cui abbiamo bisogno per stare tra le prime della classe”.
Vismederi Costone Siena – Libertas Liburnia Basket 74-64
Parziali: 21-16; 16-14; 17-16; 20-20.
Vismederi Costone Siena: Ricci 5, Mencherini L., Picchi ne., Ceccarelli 4, Angeli 2, Franceschini, Mencherini N. 14, Lucas Silveira 12, Piattelli ne., Ondo Mengue 16, Bruttini 21, Carpitella ne. Allenatore: David Fattorini.
Libertas Liburnia Basket: Brunelli 15, Bernardini 6, Marrucci 22, Ristori 6, Mannucci, Bonciani 9, Bellavista 4, Minuti ne., Tassara ne., Ferretti 2. Allenatore: Gabriele Pardini.

Costone Siena

Posta un commento

0 Commenti