Header Ads

Johnson dice «33» e la Gtg Pistoia s’impone all’overtime su Milano


Una Giorgio Tesi Group Pistoia mai doma s’impone dopo un supplementare sull’Urania Milano, al termine di una gara vietata ai deboli di cuore. Al PalaCarrara biancorossi si godono uno strepitoso Johnson, «Pistolero» da 33 punti, ma la super prestazione dell’Mvp di giornata (oltre alle doppie doppie di Utomi e Wheatle) non basta da sola a piegare la resistenza degli ospiti, che a meno di 2′ dalla fine sono avanti di 5 lunghezze. La Gtg reagisce da grande squadra e si riporta a contatto, salvo poi fallire i liberi della vittoria, ma all’overtime i ragazzi di coach Brienza non tradiscono e, guidati dal totem Magro, portano a casa due punti pesantissimi.
PRIMO TEMPO. Apre le danze Magro, poi è Johnson a rispondere alla tripla di Bossi con 5 punti filati. Milano accorcia con Paci e mette la freccia con Thomas, Pistoia contro-sorpassa con la bomba di Utomi. Ancora uno scatenato Thomas guida l’attacco degli ospiti, prima dello scambio di cortesie dall’arco tra Wheatle e Bossi. Si procede sul punto a punto con i canestri di Johnson, Paci e Nikolic, poi nel finale la Giorgio Tesi Group strappa con un break di 8-0 confezionato da Riismaa, Utomi e Del Chiaro: 28-20. Jazz è il primo a volare in doppia cifra, allungando il parziale aperto con altri cinque punti di ottima fattura (13-1), poi è Del Chiaro a mettere il piazzato del +14 costringendo gli ospiti al time-out. Thomas sblocca l’attacco di Milano, Pistoia va con i soliti Johnson e Del Chiaro ma poi è costretta a piegarsi alle bombe in serie di Montano, Thomas e Nikolic (39-32).La Gtg riparte con il suo «Angelone», mentre Thomas continua a essere un fattore per l’Urania, che ricuce fino a -5 prima del missile di Utomi. Nel finale altro show di Johnson, che vola oltre quota 20, ma Thomas dice «no» alla fuga sulla sirena: si va al riposo sul 52-46.
SECONDO TEMPO. Pronti via e gli ospiti tornano a un possesso di distanza con Paci e Thomas (anche lui oltre quota 20). Botta e risposta tra Wheatle e Bossi, poi Milano mette la freccia con la tripla di Montano. Pistoia rialza la testa con Magro e Utomi, ma Montano e Paci riportano avanti l’Urania costringendo coach Brienza al time-out. Ottima scelta perché arriva subito il contro-break Giorgio Tesi Group con Wheatle e Johnson (6-0). Altro giro di triple con Piunti e Utomi, poi il solito Montano riporta lì l’Urania: 68-66. Johnson è in serata di grazia e prova a dare la spallata decisiva al match mettendo altri quattro punti in cascina, mentre gli ospiti zoppicano a cronometro fermo. Adesso sono le difese (e la stanchezza) a farla da padrona: Milano torna a -2 con i giri in lunetta di Cipolla, Pistoia non trova più la via del canestro e allora Nikolic dall’arco riporta avanti i suoi. Urania ancora a bersaglio con Thomas e Nikolic. La bomba di Wheatle risveglia la Gtg e apparecchia la tavola per il finale punto a punto: Paci sbaglia da sotto, Johnson fa 30 dopo il tecnico a Nikolic e poi 1/2 per il 78 pari. L’Urania sbaglia l’ultimo possesso e sul contropiede Saccaggi subisce fallo, ma due errori accendono l’overtime.
OVERTIME. Magro mette un gettone dalla lunetta e poi cattura un rimbalzo offensivo trasformandolo in oro. Trascinata dalla spinta del PalaCarrara, Pistoia mette le ali con Johnson portandosi sul +5. Milano fa 1/2 con Piunti, Wheatle converte a canestro un’altra carambola e Magro mette il punto esclamativo con stoppata e tiro a bersaglio sul possesso successivo. Saccaggi sigilla la sfida a cronometro fermo
GIORGIO TESI GROUP PISTOIA URANIA MILANO 90-81 (dts)
(28-20, 52-46, 68-66, 78-78)
PISTOIA Della Rosa, Utomi 17, Divac, Saccaggi 4, Del Chiaro 8, Magro 13, Allinei, Johnson 33, Wheatle 12, Riismaa 3. All. Brienza.
MILANO Piunti 7, Bossi 12, Gravaghi, Nikolic 14, Cipolla 3, Montano 13, Paci 8, Pesenato, Abega, Thomas 24. All. Villa.
ARBITRI Patti, Capurro, Roiaz.
NOTE Parziali 28-20, 24-26, 16-20, 10-12, 12-3.

Pistoia Basket 2000

Nessun commento

Powered by Blogger.