Header Ads

La Libertas Lucca esce vittoriosa dallo scontro diretto con la Cestistica Pescia


La Libertas Lucca esce vittoriosa dallo scontro diretto con la Cestistica Pescia, ritrovando nuovi punti da poter aggiungere alla classifica e utili per scappare dalle zone più basse. Una partita molto altalenante da parte dei nostri ragazzi, un dato che oramai (purtroppo e/o per fortuna) non è più una novità. Inizio molto difficoltoso, con un parziale di 0-8 a favore degli ospiti, arrivato fino al 2-11, guidato da un Ghera molto propositivo dalla distanza, autore di 13 punti nel solo primo quarto. La Libertas però riesce prima a recuperare sul 13 pari e poi allungare nel distacco. Nel secondo quarto sono i canestri in avvicinamento presi con continuità da Berti e Fracassini che propiziano il parziale casalingo, andando negli spogliatoi col punteggio di 35-22. Al rientro dal riposo lungo le pantere hanno trovato meno continuità in attacco, con Pescia che al contrario è riuscita ad entrare in ritmo dalla distanza, rosicchiando poco a poco i punti di distacco creati nel primo tempo. Nei minuti iniziali dell'ultimo quarto, una tripla di Senè sigla il 55-54 che avrebbe potuto presagire un finale di partita dispiacevole per i biancorossi. Nei minuti finali però la Libertas chiude la difesa forzando gli avversari a tiri difficili e propiziando recuperi fondamentali, mentre dall'altra parte i canestri di Morello e Fracassini sigillano il risultato finale sul 68-57. Il commento di Coach Romani: " Nonostante la prestazione dei ragazzi non sia stata brillante, abbiamo meritato di portare a casa i due punti in palio, e questa, come già avevo detto alla vigilia, è l'unica cosa che conta. Una dimostrazione della nostra prestazione altalenante è il fatto che nei primi 3 minuti Pescia abbia segnato 11 punti, come negli ultimi 17 minuti restanti del primo tempo, e che nel terzo quarto siano riusciti a segnare l'equivalente di tutti i primi due (22). La prestazione solida di Alessandro Berti (di ritorno dall'infortunio all'occhio) è stata determinante per il primo allungo e per attenuare la rimonta avversaria, mentre nel finale Morello e Fracassini hanno messo la partita in cassaforte. Una maggiore concentrazione ad inizio partita ed una migliore percentuale ai liberi avrebbe sicuramente reso la partita meno difficile da affrontare. Un enorme ringraziamento al pubblico che è accorso a sostenerci e che ci ha dato la carica nei momenti di difficoltà, sarebbe bello avere questo scenario durante ogni partita casalinga" Prossimo appuntamento della Libertas sarà a San Vincenzo, Domenica 28 Novembre.
18-16 / 35-22 / 51-44 / 68-57
Gianni, Nieri, Puccinelli, Mattei 2, Giovannetti 9, Berti 14, Fracassini 15, Morello 10, Guidi 4, Cecconi 14, Padreddii n.e., Giusti

Libertas Basket Lucca

Nessun commento

Powered by Blogger.