Header Ads

La Toscana Food Don Bosco lotta ma deve cedere al Cus Pisa


La Toscana Food Don Bosco, nonostante le tante assenze, se la gioca fino alla fine sul parquet di Pisa, ma alla fine deve arrendersi alla truppa guidata dal livornese Angiolini. I ragazzi rossoblu entrano in campo con un approccio non certo al top, come successo nella precedente sfida, con Arezzo, e nel primo quarto vengono castigati da Italiano, alla fine 28 per lui, che trascina Pisa al +8 del primo quarto. Nei secondi 10’, la Toscana Food rosicchia qualche punto, ed all’intervallo lungo il tabellone recita 39-34 per i padroni di casa. Al rientro dagli spogliatoi i rossoblu arrivano fino alla parità, e la partita si trascina sui binari di un grande equilibrio fino a 3’ dalla fine quando la Toscana Food è a sole 4 lunghezze di ritardo, con palla in mano. Nella volata finale, a pagare è la maggiore esperienza dei padroni di casa, che portano a casa i due punti, sul finale di 75-64, non certo esatta fotografia di una gara in equilibrio fino a pochi minuti dalla fine. Tra i singoli, nella Toscana Food, da segnalare cinque uomini in doppia cifra: Mazzantini (13), Malfatti (12), Maniaci, Mori e Paoli, 10 per entrambi. Al termine del match, queste le parole del coach della Toscana Food Gabriele Ricci: “La partita di Pisa è stata molto simile a quella disputata una settimana fa, contro Arezzo; anche contro il Cus non siamo partiti benissimo, non facendo ciò che avevamo preparato, in difesa, contro Italiano che invece ci ha punito nei primi minuti di gioco. Dopo il primo periodo abbiamo reagito, rimanendo in partita fino a tre minuti dalla fine, quando eravamo sotto di appena quattro punti con la palla in mano. Nel momento decisivo però, abbiamo sbagliato qualche tiro aperto di troppo ed i due punti hanno preso la via di Pisa, con uno scarto, di 11 punti, che non rappresenta quanto visto nell’arco dei 40’. Dispiace perché è stata l’ennesima partita nella quale siamo stati a lungo in partita, purtroppo ci manca il killer instinct, quello che ci serve per fare canestro nei momenti topici del match”.
Cus Pisa - Toscana Food Pallacanestro Don Bosco Livorno 75-64
Toscana Food Pallacanestro Don Bosco Livorno: Mori 10, Carlotti, Maniaci 10, Schiano 4, Morando 5, Gamba, Balestri, Mazzantini 13, Vespasiani, Malfatti 12, Ambrogio, Paoli 10. All. Ricci Ass. Tosarelli, Sanna.
Parziali: 20-12; 39-34; 57-50; 75-64.

#donboscolivorno

Nessun commento

Powered by Blogger.