Header Ads

Maurelli Libertas, derby in vista: ecco Cecina per una sfida insidiosa


Corroborata da due successi consecutivi a San Giorgio su Legnano e al Modigliani Forum con Firenze, la Maurelli Libertas Livorno 1947 si rituffa nel clima campionato e trova subito un avversario ostico: Sintecnica Cecina. In questo primo scorcio di stagione i rossoblù – obiettivo dichiarato la salvezza – hanno dato il meglio proprio in trasferta visto che hanno perso in volata ad Oleggio e sul campo di Langhe Roero. La squadra allenata da Roberto Russo è quasi una dependance del Don Bosco, basti pensare ai giocatori Banchi (figlio di Coach Luca), Zanini (fresco di promozione in A2 con Chiusi) e Artioli. Amaranto e rossoblù si sono già affrontati in precampionato. Lo scrimmage in Via Pera finì con il successo della Libertas con uno scarto contenuto. Quello era basket d’estate, ma lascia comunque intendere che per la squadra di Fantozzi questo derby non sarà una passeggiata. In casa amaranto out Forti, dolori ai tendini per Ammannato che comunque stringerà i denti e sarà della partita.
Palla a due alle 18
Coach Alessandro Fantozzi presenta così la sfida di domenica: “Alla vigilia non possiamo dire se una partita singola è facile o difficile. Dobbiamo affrontare Cecina con il massimo rispetto. I rossoblu sono reduce da prestazioni che non li hanno visti vincitori e faranno di tutto per invertire la tendenza. Noi cerchiamo continuità e ci siamo preparati bene per questa partita delicata. Noi non possiamo abbandonarci alla sensazione di essere a posto. Abbiamo necessità di vincere anche questa partita per acquisire sicurezza nei nostri mezzi”.

Libertas 1947 Livorno

Nessun commento

Powered by Blogger.