Header Ads

Promozione, un inizio stratosferico


INEOS ROSIGNANO 84
P.N.C. LIVORNO 50
PARZIALI : 21-18 / 45-24 / 64-38 / 85-50
Arbitri: Signori di Piombino (Li) e Benenati di Cecina (Li).
Non c’è storia. Sarà rimasto deluso chi credeva in una partita equilibrata e tirata per 40 minuti invece Rosignano ha fatto suo questo incontro con largo anticipo e con una straordinaria dimostrazione di autorità. Alla tensostruttura Rudi Luperini va in scena “il buongiorno dal mattino”, come ha specificato il Presidente Andrea Bimbi. Partono subito forte i biancoblu con Giusti e Biancani che creano più di un grattacapo ai Livornesi e fin da subito si vede che Rosignano è in palla e gioca per la vittoria netta. I rimbalzi in difesa di Raffaelli e Raugi regalano extrapossessi vitali ai biancoblu, e il lavoro di Oradini e Gigena sotto il tabellone serve a tenere in vantaggio i biancoblù, che chiudono il secondo tempino 45-24. Al rientro dagli spogliatoi Pall. Chimenti trova un po’ di energia, però Porcellini e Manetti mantengono le distanze ed il terzo tempo si chiude sempre in vantaggio per 64-38. “Sapevamo di incontrare una squadra di spessore” spiega a fine gara coach Stefano Menichetti “Sono contentissimo, soprattutto per la squadra che è stata fantastica e che vogliamo vedere sempre giocare così. Abbiamo preso il largo nel secondo tempino e poi siamo stati bravi a tenere alta la concentrazione e non permettere mai ai Livornesi di rientrare”. “Bellissimo vincere questo incontro, che dedichiamo tutto al nostro staff” sono le parole del capitano Raugi. “Siamo stati squadra e abbiamo giocato bene e coesi, soprattutto in difesa.".
INEOS ROSIGNANO: Thiam 6, Manetti 3, Porcellini 3, Oradini 16, Biancani 14, Di Tella, Giusti 9, Isetto 5, Raffaelli 2, Ciardi 8, Gigena 9, Raugi 9. All. Stefano Menichetti , Ass. All. Simone Raspo.

Sei Rose Rosignano

Nessun commento

Powered by Blogger.