Header Ads

Sconfitta indolore a Montecatini


Semplicemente grazie. L’Endiasfalti ha cambiato marcia, ha messo in difficoltà la prima in classifica fino a tre minuti dalla fine. La Gema Montecatini, alla quinta vittoria consecutiva, ha dovuto trovare la qualità dei singoli per vincere la partita. Come gioco le due squadre si sono affrontate alla pari, hanno dato vita a un derby spettacolare, il lungo applauso del Palaterme ad entrambe le squadre al termine dell’incontro è lo specchio fedele di un match giocato a ritmi alti e, soprattutto, di un’ottima pallacanestro. Il duro lavoro di tutto la staff tecnico in palestra inizia a evidenziarsi, e Agliana sta dimostrando di poter lottare con le prime senza due pedine importanti come Tommei e Tuci. Il rendimento di ogni singolo cresce, come i meccanismi di gioco. Siamo sicuri che i risultati arriveranno presto.
Coach Mannelli: “Abbiamo pareggiato la loro qualità con la nostra energia, fino a tre minuti dalla fine eravamo in partita, poi loro hanno inanellato una bella serie da tre e la partita ha cambiato volto. Ci siamo, siamo vivi e siamo cresciuti. Da domani testa alla prossima gara”.
GEMA MONTECATINI: Molteni 7, Ghiarè 12, Marengo 16, Neri 16, Rasio 26, Bruni 4, Spagnolli 2, Konatè 4, Cei F., Zampa NE, Lai NE, Leone NE. All. Del Re.
ENDIASFALTI AGLIANA: Zita 6, Nieri 15, Razzoli 8, Nesi 12, Zeneli 28, Chiti, Cei A., Covino, Natalini NE, Malevolti NE. All. Mannelli.
Arbitri: Uldack e Marinaro. Note: parziali 19-10, 39-29, 59-49.

Lorenzo Mossani
Addetto stampa Pall. Agliana 2000

Nessun commento

Powered by Blogger.