Header Ads Widget

Abc Solettificio Manetti alla "terza" lontano da casa: detsinazione Livorno


Sabato 4 dicembre l’Abc Solettificio Manetti sarà attesa a Livorno per la terza trasferta consecutiva. Dopo la trasferta di Pisa e la gara in campo neutro a Firenze contro Agliana, l’Abc Solettificio Manetti si prepara per il terzo impegno consecutivo lontano dal PalaBetti. Sabato alle ore 18.30 i gialloblu saranno infatti attesi a Livorno dalla Pallacanestro Don Bosco (arbitri Russo di Firenze, Piram di Campiglia Marittima) per la partita che aprirà il tour de force dei tre impegni a distanza ravvicinata, alla quale seguiranno la gara casalinga di mercoledì contro la Virtus Siena e la trasferta a Montecatini di domenica 12. Una sfida in cui i ragazzi di Paolo Betti, dopo Lazzeri e Delli Carri, ritroveranno anche capitan Andrea Belli, ma nella quale servirà grandissima attenzione. Contro una squadra ancora in cerca della prima vittoria stagionale, e soprattutto dopo le vittorie giunte in due partite chiave dal punto di vista mentale ed emotivo, il rischio principale è quello di inciampare in cali di concentrazione che, come spesso accade in queste partite, potrebbero divenire decisivi. Un’Abc chiamata dunque a mantenere alte intensità, concentrazione e determinazione per provare a portare a casa la terza vittoria consecutiva. Dal canto suo, va da sè che i padroni di casa scenderanno in campo per inseguire con le unghie e con i denti il primo acuto stagionale, per di più davanti ai propri tifosi. Una squadra giovanissima quella di coach Gabriele Ricci, composta da interessanti prospetti classe 2001/02/03/04 a cui si affianca l’esperienza degli unici due over ’90, Malfatti e Schiano. Una squadra di giovani talenti che, nonostante lo zero in classifica, nell’ultimo turno ha saputo stare al passo della Virtus Siena e tenere aperta la sfida fino a pochissimi minuti dalla sirena. E che adesso tenterà a tutti i costi di fare lo sgambetto all’Abc.

Camilla Trillò
Ufficio Stampa
Abc Castelfiorentino / Basket Castelfiorentino / Gialloblu Castelfiorentino

Posta un commento

0 Commenti