Header Ads Widget

Arriva Eurobasket Roma per l’ultima dell’anno solare. Fabrizi: “Partita intensa, chi riuscirà a imporre il ritmo la spunterà”


Avvicinamento alla dodicesima giornata del Girone Rosso della Serie A2 Old Wild West che vedrà contrapposte domenica 19 dicembre alle ore 18.00 al PalaPania di Chiusi, l’Umana San Giobbe e l’Eurobasket Roma. La formazione senese arriva dalle due vittorie consecutive con Forlì e Ravenna, Forlì battuta anche dalla stessa Roma nell’ultima partita interna. “Veniamo da un buon periodo, ma in generale il trend di tutta la stagione è stato di alto livello soprattutto come intensità e attenzione durante gli allenamenti – le parole di Andrea Fabrizi, assistente allenatore della San Giobbe. Abbiamo avuto difficoltà fisiche, alcune delle quali ce le portiamo ancora dietro, però l’impegno durante le settimane non è mai mancato; questo tipo di attitudine porta ad avere continuità, la base per ottenere le prestazioni la domenica. Chiaro che poi devi confrontarti con gli avversari, ma lavorare in questo modo ti fa arrivare tranquillo e sicuro delle cose su cui ti sei allenato e su cui hai messo particolare attenzione”. “Con Eurobasket dobbiamo aspettarci una partita molto intensa e molto fisica. Troveremo una squadra che ha giocatori che giocano insieme da tanto tempo, alcuni sono cresciuti dal loro settore giovanile, tra tutti il capitano Fanti che dà sempre la sua impronta in campo. Chi riuscirà ad avere la meglio fisicamente e a impostare il proprio ritmo la spunterà”. “Noi da inizio anno lavoriamo partita dopo partita e credo sia uno dei nostri punti di forza. Abbiamo la fortuna in questo momento di permetterci di non guardare troppo alla classifica e questo è un altro aspetto che ci dà vigore. Dobbiamo comunque giocare tutte le partite per vincere e per arrivare il prima possibile alla cosiddetta quota salvezza – conclude Fabrizi. Siamo sereni, possiamo lavorare serenamente andando avanti settimana dopo settimana”

San Giobbe Basket

Posta un commento

0 Commenti