Header Ads Widget

Basket serie D, la Gea Grosseto cerca i due punti nella trasferta sul campo dell'Audace Cestistica Pescia


Penultimo turno del girone d’andata per la Gea Basketball Grosseto, impegnata domenica pomeriggio sul parquet dell’Audace Cestistica Pescia nella decima giornata del campionato di serie D. Per i ragazzi di Pablo Crudeli è una buona occasione per tornare alla vittoria in trasferta (i biancorossi hanno vinto a Piombino e perso le altre tre gare esterne) e per rimanere agganciati al treno delle prime delle classe. «Quella di Pescia - dice il capitano della Gea, Edoardo Furi - è una partita da vincere per rimanere incollati al gruppo che sta guidando il girone C. Il calendario del fine settimana prevede una serie di scontri diretti e questo ci permetterebbe di accorciare ulteriormente le distanze». «Nessuna partita è facile - aggiunge - ma il Pescia ha una formazione giovanissima, che fino a questo momento ha messo insieme solo due punti. Un successo ci permetterebbe di salire a dodici con un altro turno interno per chiudere a 14 e rispettare la tabella di marcia preparata alla vigilia». Il quintetto grossetano dovrà fare tra l’altro a meno di Furi, assente per impegni personali, e di Giovanni Piccoli, che non ha ancora smaltito una botta rimediata nell’ultima gara interna. Il resto della squadra è comunque a disposizione e pronta a proseguire la striscia vincente iniziata contro la Fides Livorno, rimandata battuta dal Palasport di via Austria con 19 punti di scarto, al termine di un confronto ottimo, per grinta e continuità di rendimento.
I CONVOCATI: Battaglini, Bambini, Roberti, Morgia, Ricciarelli, Simonelli, Neri, Scurti, Romboli, Mazzei, Baccheschi, Mari.
ARBITRI: Paolo Vumbaca di Pisa e Lorenzo Cecchini di Livorno
La classifica del girone C: Pastificio Caponi Calcinaia 14; San Vincenzo, Fides Livorno, Monsummano, Valdicornia 12: Gea Grosseto 10; Libertas Lucca e Castelfranco Frogs 6; Bellaria Cappuccini Pontedera 4; Cestistica Audace Pescia 2; MP Esco Piombino 0.

Ufficio stampa Gea Basketball

Posta un commento

0 Commenti