Header Ads Widget

Gema domenica alle 18 sfida Castelfiorentino: ultima partita casalinga del 2021


Non c'è tregua in questo campionato di C Gold: quella di domenica alle 18 al Palaterme (che Gema ritrova a distanza di tre settimane dall'ultima volta, era il match col Don Bosco) sarà la dodicesima partita ufficiale e per la capolista di coach Del Re l'avversaria, a soli quattro giorni di distanza dall'ultima vittoria a Quarrata, sarà una delle squadre storiche del basket toscano, l'ABC Castelfiorentino. Obiettivo per Marengo e compagni, allungare la striscia positiva che è arrivata a dieci successi, mantenersi in vetta e mostrare quella solidità che nell'ultimo mese è stata una costante, confermata anche dagli ampi vantaggi raggiunti. Ancora fuori dai giochi Zampa, gli altri saranno regolarmente al loro posto per provare a salutare nel migliore dei modi il proprio pubblico prima del Natale: l'ultima sfida del 2021 sarà infatti in trasferta, a Prato, nell'anticipo di venerdì 17 alle 21,15. "Castelfiorentino avrà tanta rabbia al Palaterme per aver perso l'ultima partita in casa con la Virtus Siena - è il commento di Marco Del Re - Finora forse sono al di sotto della classifica a cui possono ambire ma è una formazione con tanta qualità, che deve riscattarsi. Ci sono elementi di esperienza come Belli, Corbinelli, Pucci, che è un ottimo giocatore, così come Delli Carri, Scali e Terrosi: non abbiamo avuto molto tempo per preparare la sfida di domenica, visti gli impegni ravvicinati, ma dovremo aggredirli da subito e provare ad essere compatti in difesa. Le dieci vittorie consecutive? Non devono rappresentare una distrazione per noi, casomai un motivo per fare sempre meglio".

Matteo Baccellini
Ufficio Comunicazione - Gema Montecatini

Posta un commento

0 Commenti