Header Ads Widget

Gema, decimo turno in casa (a Monsummano) con la Virtus Siena


GEMA A MONSUMMANO CON LA VIRTUS SIENA PER PROSEGUIRE NEL PERCORSO DI CRESCITA
E' una Gema reduce da otto vittorie consecutive quella che domenica alle 18 sfiderà al Pala Gianluca Cardelli di Monsummano la Virtus Siena: insolito parquet, scelto dalla società come "teatro casalingo" per ovviare all'indisponibilità del Palaterme nel weekend. Tutti i tifosi che hanno prenotato il proprio posto (abbonati esclusi, con ingresso diretto in questo caso) ma anche chi vorrà "unirsi" al tifo direttamente domenica, potranno presentarsi in biglietteria a Monsummano dalle 16,45 in poi, fino a esaurimento posti. Sarà un test importante per proseguire il percorso di crescita dei rossoblù contro una formazione esperta e di tradizione, ai vertici del campionato di C Gold da anni, senza dimenticare le esperienze in B. "Siena gioca molto bene in contropiede e transizione, spingendo molto e facendo viaggiare forte la palla: dovremo essere bravi a non farli correre - è il commento di coach Marco del Re - Lavorano molto bene sulla crescita dei giovani, tanto da averne portati diversi buoni in prima squadra come Bartoletti, Braccagni e Calvellini. Poi ci sono gli esperti, come il play mancino Lenardon, con grandi capacità offensive, ma anche Olleia, 3-4 che sa attaccare il ferro molto bene e Nepi, atleta super che viaggia a 17-18 punti di media in campionato. In più la fisicità di Bruno sotto canestro a dare sostanza al gruppo". Per Gema inizia un tour de force che la vedrà impegnata quattro volte in tredici giorni: dopo la sfida di domenica, mercoledì 8 dicembre (alle 18) ci sarà il turno infrasettimanale a Quarrata, poi domenica 12 una nuova partita, al Palaterme, contro Castelfiorentino per chiudere prima del Natale, venerdì 17 nell'anticipo a Prato.

Matteo Baccellini
Ufficio Comunicazione - Gema Montecatini

Posta un commento

0 Commenti