Header Ads Widget

Per il Golfo missione due punti compiuta


Vittoria sofferta, ma meritata, zona playoff a soli due punti
Il basket Golfo doveva vincere e lo ha fatto, ma che sofferenza. La squadra non riesce ancora a trovare la continuità in partita, alternando buonissimi momenti, come nel primo quarto, a passaggi a vuoto come quello del terzo. Questo fa si che Oleggio, dopo essere andato sotto anche di 14 punti nel secondo parziale, torni più volte a ridosso dei gialloblu. L’avvio di partita è segnato dai canestri di Seck, che sarà uno dei migliori dei suoi, ma i gialloblu rispondono subito e prendono in mano le redini del match, colpiscono Tognacci due volte, col suo arresto e tiro dalla media, Venucci in penetrazione col suo classico layup mancino, Eliantonio dalla distanza e Pistolesi fra i più pronti ai rimbalzi, dopo un offensivo e dal meno 3, il Golfo vola a più 6. Oleggio si riavvicina coi canestri di Maresca, Negri e Seck, ma a lanciare la fuga del Golfo sono un tre più uno di Paolin , che poco dopo replica con un'altra bomba, facendo capire che è in serata di vena e portando i gialloblu sul più 8. Tognacci, autore di 6 punti nel primo quarto, allarga il vantaggio dalla lunetta, più 10, ma una fortunatissima bombe di Da Ros, riduce a meno 7 lo svantaggio dei piemontesi. Nel secondo Venucci ingaggia una personale sfida con de Ros e coi suoi canestri, aumenta il vantaggio di Piombino, che poi Bianchi dalla lunetta, per un tecnico alla panchina ospite, porta a più 14. Sembra che la partita svolti decisamente dalal parte dei gialloblu, 34 punti segnati in 15’ contro i soli 20 degli ospiti. Ma proprio al minuto 16 sembra spengersi la luce all’attacco del Golfo, solo 4 saranno i punti segnati di qui al fine quarto, che permettono ai viaggianti di risalire a meno 10, 38 a 28 al riposo lungo. Nel terzo dopo la risposta di Eliantonio al canestro di Maresca, un paio di rimbalzi offensivi di Oleggio, consentono agli ospiti di riavvicinarsi, segue una palla persa dei gialloblu, con Giampieri che in transizione mette la bomba del meno 4.È ancora Venucci, che pur non trovando la soluzione dalla distanza, con le sue penetrazioni, quasi sempre vincenti, ridà respiro ai suoi, riguadagnando il più 11 a meno di 3’ dal termine del quarto e dopo il calo a livello offensivo nel secondo quarto, stavolta è la difesa a cedere, infatti Oleggio, con i centri di Seck, Romano e Del Debbio, tutti dopo rimbalzi offensivi e con l’ex Riva raggiunge il meno 4, 52 a 48 all’ultimo riposo. Partita che diventa complicata e pressione che aumenta fra i gialloblu. Capitan Bianchi prova con una bomba in avvio a rilanciare i suoi, Eliantonio mette una pezza all’errore al tiro di Paolin, col tap in vincente per il più 9, ma ancora una volta sembra mancare la zampata decisiva nel momento cruciale. Riva dimenticato dalla difesa schiaccia comodamente, per poi bissare dopo l’attacco fallito del Golfo e dopo persa di Tognacci, un canestro di Giampieri riporta i suoi a meno 3. Paolin replica, ma Del Debbio fa decollare il missile del meno 2, gelando gli spalti, la paura tocca vertici altissimi quando Mazzantini perde un'altra palla e Del Debbio spara ancora da tre, ma la bomba del possibile sorpasso non entra e Venucci, con grande personalità, riparte e con la sua penetrazione ed il mortifero layup mancino riallontana il pericolo. A Venucci si affianca da protagonista di questo finale, un Bianchi che mette la bomba del più 7 e il canestro decisivo, quando sul più 5 a 2’ dal termine, finta la bomba, mette palla a terra e in penetrazione va canestro, coi tifosi che lo gratificano dagli spalti. La partita termina 72 a 65 e Piombino mette il primo moschettone a cui agganciare la corda per la difficile scalata che l’aspetta. E ora fra tre giorni è atteso dal difficile derby nel fortino della Libertas, il Pala Modigliani, Libertas che stasera ha espugnato il difficile campo di Empoli.
di Stefanini Stefano
Solbat Piombino - Mamy.eu Oleggio 72-65 (22-15, 16-13, 14-20, 20-17)
Solbat Piombino: Mattia Venucci 20 (8/9, 1/6), Francesco Paolin 19 (6/9, 2/6), Giacomo Eliantonio 12 (4/9, 1/2), Camillo Bianchi 9 (1/2, 2/5), Federico Tognacci 8 (2/7, 0/2), Niccolò Pistolesi 2 (1/2, 0/0), Edoardo Persico 2 (1/6, 0/0), Saverio Mazzantini 0 (0/1, 0/2), Edoardo Pedroni 0 (0/0, 0/0), Mattia Riccardi 0 (0/0, 0/0), Giovanni Mezzacapo 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 8 / 10 - Rimbalzi: 37 7 + 30 (Giacomo Eliantonio, Federico Tognacci 7) - Assist: 8 (Giacomo Eliantonio, Federico Tognacci, Niccolò Pistolesi 2)
Mamy.eu Oleggio: Omar Seck 15 (4/6, 1/2), Fabio Giampieri 13 (3/7, 1/5), Guglielmo De ros 9 (2/6, 1/5), Alessandro Riva 9 (3/7, 0/0), Claudio Negri 8 (4/9, 0/3), Andrea Del debbio 5 (1/2, 1/4), Edoardo Maresca 4 (2/4, 0/1), Michele Romano 2 (1/1, 0/5), Andrea Colussa 0 (0/1, 0/1), Gabriele Ballarin 0 (0/0, 0/0), Acconito Lorenzo 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 13 / 16 - Rimbalzi: 44 12 + 32 (Fabio Giampieri, Claudio Negri 9) - Assist: 5 (Omar Seck, Fabio Giampieri, Guglielmo De ros, Andrea Del debbio, Andrea Colussa 1)

Basket Golfo Piombino

Posta un commento

0 Commenti