Header Ads Widget

Coach Fattorini presenta la sfida con Brusa Livorno: “Necessario dare continuità agli ultimi risultati”


Con un filotto da otto vittorie consecutive, la Vismederi Costone ha compiuto una vera propria scalata fino alla prima posizione solitaria in cui si trova al momento. In quel di Viareggio, nell’ultima sfida contro il Vela, coach Fattorini ha dovuto far fronte a numerose assenze. Il tecnico gialloverde ha quindi dovuto far affidamento sui più giovani che hanno risposto alla grande. Adesso la testa è già proiettata sulla sfida casalinga contro il Brusa Livorno. All’andata a spuntarla fu la formazione senese per 74-83. “Veniamo da una trasferta importante, non bella stilisticamente, ma di grande carattere, intensità e dedizione al sacrificio.” – esordisce coach David Fattorini – “Adesso dobbiamo affrontare una squadra che in classifica sta faticando un po’ ma che è reduce da cambiamenti importanti. Loro non giocano dal 18 dicembre, quindi rimane il grosso punto interrogativo anche sul loro stato di forma”. “Sarà necessario – aggiunge – dare continuità a questa bella striscia di risultati utili consecutivi, ma non sarà facile”. “Domenica dovremmo poter contare – spiega il tecnico – anche su giocatori che per motivi vari erano fermi da tempo. Chiaramente si parla di ragazzi che sono senza allenamento, ma già averli in panchina e potergli far riassaggiare il parquet per qualche minuto è una gran bella notizia”. “È molto difficile – conclude –mantenere la concentrazione del gruppo sulla pallacanestro in un periodo come questo, dove i casi di positività al covid sono numerosi ed i rinvii anche. Nessuno di noi è un professionista dello sport ed è inevitabile che subentri uno stato di apprensione per noi stessi, per le nostre famiglie e per i nostri lavori. Da questo punto di vista, devo sottoscrivere le parole del presidente Montomoli, e non solo perché è il mio presidente. Uno stop di qualche settimana era necessario, per farci sentire tutti più tranquilli”.

Costone Siena

Posta un commento

0 Commenti