Header Ads Widget

Gema, 14° vittoria di fila: con Valdisieve arriva un comunque sofferto 78-57


GEMA, QUATTORDICESIMA VITTORIA DI FILA: CON VALDISIEVE FINISCE 78-57
Gema Montecatini Basket – Valdisieve Basket 78-57
(20-15, 39-30, 59-46)
MONTECATINI: Molteni 15, Ghiarè 3, Marengo 15, Neri 10, Rasio 23, Zampa 5, Spagnolli, Bruni 7, Konate, Lai NE, Cei NE, Leone NE. All. Del Re.
VALDISIEVE: Morandi 3, Maltomini 6, Occhini 22, Cioni, Pelucchini 13, Municchi 6, Bartolozzi 3, Piccini C. 4, Piccini N., Sarti T. NE, Sarti N. NE. All. Pescioli.
Arbitri: Corso e Pampaloni.
Altri due punti incamerati e sono 14 ora le vittorie consecutive per Gema Montecatini, capace di chiudere il girone d'andata effettivo (15 partite disputate, mancano ancora però i recuperi con Arezzo e Herons per girare la boa) con un percorso quasi netto, dopo il successo meritato ma sofferto con un Valdisieve ostico e mai domo (78-57). Valdisieve ha approcciato al meglio la gara, finendo avanti a metà del primo periodo (8-11) con una difesa a tutto campo e una serie di raddoppi che fanno arrivare pochi rifornimenti ai lunghi: ci vogliono due magie di Marengo e Zampa per portare nuovamente avanti la squadra di Del Re, poi entra piano piano nel match anche Rasio ma è Molteni, tra i più ispirati, a segnare sulla sirena il canestro del 20-15. Poi in avvio di seconda frazione si scatena Rasio e quando anche il giovane Ghiarè si sblocca dall’angolo la Gema si ritrova sul + 14. Valdisieve dimostra di non essere sesta per caso: sospinta dal duo Occhini-Pelucchini piazza un 12-2 che riapre tutto (31-27). Serve ancora il miglior Rasio con un concreto Molteni per allungare all'intervallo sul 39-30. Buoma difesa ma partita sempre in bilico. Dopo aver faticato un po’ ad inizio terzo quarto, malgrado la tripla di Neri provi a lanciare gli uomini di Del Re, sospinti da un Marengo indemoniato, salgono di nuovo a +15. Gli ospiti non ci stanno con Pelucchini e il solito Occhini, ma sull’ultimo possesso Bruni trova il canestro e fallo inventandosi un canestro che proietta i rossoblù sul 59-46, anche senza convertire il libero supplementare. Valdisieve invece si aggrappa ai suoi uomini migliori per l'1-7 che vale il nuovo 60-53: timeout di Del Re e reazione super con Bruni e Molteni che vale l'allungo a +15. Occhini e soci sembrano aver esaurito la benzina e trovano soltanto un canestro dal campo in quasi cinque minuti. A quel punto gli ospiti mollano, Gema può controllare con merito una vittoria faticosa, applaudendo le ultime giocate di Molteni, Rasio e Zampa, che imbuca l'ultima tripla di serata. Domenica prossima trasferta da non sottovalutare a Pisa per iniziare il tour de force di febbraio.

Matteo Baccellini
Ufficio Comunicazione - Gema Montecatini

Posta un commento

0 Commenti