Header Ads Widget

Gema torna in campo sabato sera al Palaterme: c'e' Legnaia


GEMA TORNA IN CAMPO AL PALATERME: SABATO ALLE 21 AVVERSARIA E' LEGNAIA
Ventinove giorni dopo l'ultima volta, Gema Montecatini è pronta a tornare in campo per una partita ufficiale. Il 17 dicembre, giorno della dodicesima vittoria consecutiva a Prato, sembra però ormai lontanissimo. Nel frattempo il nemico pubblico numero uno, il Covid, ha fermato le ultime due giornate del girone d'andata e costretto a molti rinvii anche in questo fine settimana: i rossoblù saranno invece regolarmente in campo sabato alle 21 (su richiesta della società ospite la partita era stata anticipata a suo tempo) quando al Palaterme arriverà Legnaia, fin qui l'unica avversaria ad avere battuto la Gema. Era il 2 ottobre, Marengo e compagni persero al supplementare nell'esordio giocato in condizioni di assoluta emergenza, senza Rasio e senza Zampa. Coach Del Re analizza il momento, non facile per ogni squadra, con Gema che si è comunque sempre allenata con regolarità anche durante le festività e con tutti gli effettivi a disposizione, a cominciare proprio dal recupero di Zampa. "Ci siamo allenati intensamente nelle ultime settimane - ha detto il coach rossoblù - ma i primi due turni rimandati e la lunga pausa potrebbero crearci grattacapi. Sarà importante essere subito concentrati e con un solido ritmo partita fin dall'inizio: il rientro di Zampa rappresenta un vero innesto per noi e per affrontare questa seconda parte di campionato con più energie possibili. Legnaia è l'unica squadra ad averci battuto, è quarta in classifica ed è forte. Verranno con voglia di fare bene e sono ben costruiti, a cominciare dal lungo Del Secco, il loro miglior realizzatore, dall'esterno Guzzon, il play Scampone e il pivot Nikoci o ancora Baldinotti e Andrei, molto interessanti e pericolosi. Una squadra offensivamente di qualità che diventa ancora più complicata per il fatto di affrontarla a un mese di distanza dalla vittoria di Prato". Ricordiamo ai tifosi che si potrà accedere solo muniti di Green Pass rinforzato e di mascherina Ffp2.

Matteo Baccellini
Ufficio Comunicazione - Gema Montecatini

Posta un commento

0 Commenti