Header Ads Widget

La Mens Sana non perde il treno del primo posto


Invictus Livorno 62- Mens Sana 79
(17-18 ; 28-44 ; 43-66)
MENS SANA BASKETBALL ACADEMY: Monnecchi, Menconi 4, Pannini 11, Iozzi 10, Sprugnoli 4, Benincasa 5, Milano 1, Del Cucina 9, Sabia 8, Santini 3, Bovo 9, Tognazzi 15. All. Binella.
INVICTUS LIVORNO: Volpi 17, Pappalardo 6, Bianchini, Vicenzini 7, Mele 6, Morucci 7, Nannicini 9, Mannucci 4, Muzzi 1, D'Attilio 5. All. Vicenzini.
La Mens Sana non perde il treno del primo posto ed al termine di una gara tutt’altro che entusiasmante, espugna il campo dell’Invictus Livorno con il punteggio di 79-62. La partenza dei padroni di casa è prepotente e trova dall’altra parte una Mens Sana poco reattiva, che si lascia infilare fino al 14-4, massimo vantaggio dei padroni di casa, prima che la squadra di Binella inizi a carburare soprattutto in difesa ed a rimettere a posto il punteggio, che al primo mini riposo vede i senesi avanti di 1 (18/17). Nel secondo quarto l’atteggiamento degli ospiti cambia e con esso cambia l’inerzia del match che si incanala sui binari biancoverdi fino al +16 dell’intervallo lungo. Invictus non ha la forza (e gli uomini) per restare attaccata ed allora nella ripresa la Mens Sana piazza l’allungo decisivo che la conduce oltre i 20 di margine e mette in giaccio la partita. Nell’ultimo quarto Binella svuota la panchina e concede campo a tutti, anche per non eccedere con i minutaggi visto che quella di oggi era la quarta partita in 13 giorni. Due punti importanti per la classifica che consentono ai biancoverdi di rimanere in vetta appaiati al Costone.

Mens Sana Basketball Academy

Posta un commento

0 Commenti