Header Ads Widget

Serata opaca per la Bruschi, Capri espugna il PalaGalli

Primo stop interno stagionale per la formazione di coach Matassini. Al Pala Galli passa infatti Capri, brava fin dalle prime battute a prendere in mano l’incontro. La Bruschi resta sempre a contatto, ma fatica tantissimo a contenere Dacic e compagne mettendo il naso avanti solo nel finale di terzo quarto. Gli ultimi minuti son un continuo botta e risposta tra le due compagini, con le campane che nel finale piazzano la zampata vincente per strappare la vittoria. Alla Bruschi non bastano i 15 punti firmati Peresson.
SGV: Vespignani, Cvijanovic, Ramò, Bove, Tibè
CAPRI: Bovenzi, Rios, Gallo, Giuseppone, Dacic
Cronaca – Portano la firma di Dacic i primi tre punti della serata. Bove sblocca la Bruschi, ma è Capri ad avere il ritmo migliore e con Rios e Dacic trova il primo break sul 3-9 che obbliga Matassini al timeout. Botta e risposta tra Bovenzi e Milani, ma son i primi due di Lazzaro a tenere in scia San Giovanni Valdarno. Rios allontana nuovamente la Bruschi, ma Peresson replica prontamente firmando il 13-16. Manfrè e Giuseppone salgon in cattedra per il più sette esterno, ma Vespignani con una bella entrata e Peresson con una bomba sulla sirena ristabiliscono l’equilibrio, con il primo quarto che si chiude 18-20. La seconda frazione si apre nel segno di Martines, con la giocatrice di Capri a segno con cinque punti in fila per il 23-29. Bove risponde piazza l’ennesima tripla di serata, ma è la difesa a non dar risposte a Matassini e Bovenzi firma ancora il più cinque esterno. Botta e risposta tra Cvijanovic e Manfrè, ma Rios e Gallo continuano a punire la Bruschi firmando il 32-40. La formazione di Matassini è però brava a riprendere subito l’avversaria, con Bove e Milani che propiziano il 41-44 a metà partita. Dopo l’intervallo si sblocca anche Ramò, ma Capri risponde colpo su colpo e con Bovenzi torna a più quattro. Olajide e Vespignani firmano il meno uno dalla linea della carità, ma Rios firma ancora il più quattro esterno. Tibè si mette in evidenza, firmando prima la parità a quota 52 poi a quota 54 ma son di Peresson i tre punti che dopo un lungo inseguimento permettono a San Giovanni Valdarno di sorpassare. L’ultimo acuto è della solita Dacic, con il terzo periodo in archivio sul 57-55. Gli ultimi dieci minuti si aprono con Lazzaro a segno, ma Capri continua a sfruttare il gioco interno con Manfrè e Dacic che riportano avanti le ospiti sul 59-62. La partita sale di intensità, con l’equilibrio che regna in campo e le due formazioni a rispondersi colpo su colpo con Vespignani che impatta prima a quota 64 poi 67, a tre minuti dal termine. Nel finale però la Bruschi non trova più la via del canestro e il libero di Dacic riporta avanti Capri. La formazione di Matassini ha diversi palloni per tornare avanti, ma nessuno di essi trova la via della retina. Bovenzi fa più tre in lunetta a un minuto dal termine (67-70), Peresson e Vespignani falliscono le triple del possibile pareggio e la Bruschi è così costretta alla resa. Capri vince 67-70. Le parole di coach Alberto Matassini: “Riassumere la partita è abbastanza semplice: abbiamo subito 44 punti in casa nei primi 20 minuti. E questo è assolutamente inaccettabile. Nel secondo tempo abbiamo fatto la partita difensiva che dovevamo fare dall’inizio e negli ultimi tre minuti abbiamo sbagliato quattro penetrazioni al ferro e Quattro tiri da tre punti libere. Che chiunque giocherà con noi da qui alla fine farà più canestro e sarà più stimolata, già lo sapevamo, quindi bisogna che velocizziamo il processo di conoscenza e assemblamento e iniziamo a fare quelle cose sporche che oggi abbiamo soltanto subito.”
Bruschi San Giovanni Valdarno – Blue Lizard Basket Capri 67 – 70 (18-20, 41-44, 57-56, 67-70)
BRUSCHI SAN GIOVANNI VALDARNO: Parolai NE, Vespignani* 9 (2/8, 1/3), Olajide 6 (1/5, 0/2), Lazzaro 4 (1/1 da 2), Gatti, Ramò* 2 (1/2, 0/1), Milani 7 (2/4, 1/3), Bove* 9 (0/6, 3/6), Peresson 15 (4/9 da 3), Tibè* 10 (5/6 da 2), Cvijanovic* 5 (2/6, 0/1). Allenatore: Matassini A.
Tiri da 2: 14/39 – Tiri da 3: 9/25 – Tiri Liberi: 12/16 – Rimbalzi: 35 12+23 (Olajide 9) – Assist: 8 (Vespignani 3) – Palle Recuperate: 9 (Bove 2) – Palle Perse: 11 (Bove 4)
BLUE LIZARD BASKET CAPRI: Rios* 12 (4/6, 0/2), Bovenzi* 18 (5/6, 2/4), Porcu, Panteva NE, Gallo* 3 (0/1, 1/5), Gesuele NE, Prete NE, Martines 5 (2/2 da 2), Manfre’ 6 (3/5 da 2), Giuseppone* 5 (2/7, 0/1), Dacic* 21 (10/17 da 2) Allenatore: Falbo P.
Tiri da 2: 26/44 – Tiri da 3: 3/12 – Tiri Liberi: 9/13 – Rimbalzi: 34 5+29 (Dacic 13) – Assist: 12 (Rios 3) – Palle Recuperate: 4 (Bovenzi 2) – Palle Perse: 15 (Rios 4)

Uff.Stampa Polisportiva Galli

Posta un commento

0 Commenti