Header Ads Widget

21°g. ASD Valdisieve-Synergy Valdarno 76-79


Non si arresta la crisi di risultati della Valdisieve che esce sconfitta dalle mura amiche per mano della Synergy Valdarno; una partita che i biancoverdi sembravano avere in pugno, gettata via negli ultimi minuti dove sono emersi evidenti limiti caratteriali oltre che tecnici. La gara era iniziata molto bene (14-5 al 5°), con Pelucchini che puniva la zona ospite dall'arco dei tre punti, supportato poi nel finale da Occhini (20-8 al 7°); tutta la squadra appare dinamica e determinata, anche se nel finale di periodo gli ospiti si riavvicinano con due triple consecutive di Fornara. Nel secondo quarto i biancoverdi calano vistosamente sia nel ritmo offensivo che nell'intensità difensiva, Synergy ne approfitta ed attua il sorpasso (33-36 al 16°); il time out di Pescioli scuote i suoi, che hanno una bella reazione con una tripla di Maltomini, un canestro di Bianchi e un gioco da tre punti di Pelucchini (41-35 al 19°). Il terzo periodo vede sempre i biancoverdi condurre la partita, con Occhini vera spina nel fianco della difesa ospite, l'ennesima tripla di Pelucchini vale il più dieci (58-48 al 27°), Synergy torna a zona ma i biancoverdi mantengo la doppia cifra di vantaggio. Valdisieve vola sul 69 a 58 al 32° con una tripla di Bartolozzi e sembra avere il controllo della gara; a quel punto però i ragazzi di Pescioli si smarriscono, perdono palloni banali appena riconquistati che Fornari capitalizza immediatamente e cala tremendamente l'applicazione difensiva, con gli ospiti che tornano pienamente in gara (71-69 al 35°). Un canestro di Occhini fa respirare i suoi, ma gli ospiti sembrano averne di più e guadagnano falli che Cherubini e Fornari capitalizzano dalla linea del tiro libero; è di Cherubini il canestro del nuovo sorpasso di Synergy (74-75 a poco meno di due minuti dal termine), Valdisieve continua a pasticciare in attacco ma anche gli ospiti sbagliano, Pelucchini rimedia un fallo che lo porta in lunetta: il numero 9 biancoverde realizza entrambi i liberi per il nuovo vantaggio della formazione di casa (76-75 a 1 e 10''). Synergy non segna, dall'altra parte sbaglia anche Occhini e nell'azione successiva Cherubini porta nuovamente avanti i suoi con due tiri liberi (76-77 a 33''). Valdisieve non segna neanche nell'azione successiva ed è costretta a commettere fallo, purtroppo antisportivo, che si somma ad un tecnico a coach Pescioli; Resti segna un solo libero, nella successiva rimessa Fornari viene mandato in lunetta con 11 secondi da giocare, realizza solo un tiro libero ma incredibilmente Valdisieve non tira da tre per il pareggio, andando a cercare un tiro da sotto che ben descrive il netto calo di concentrazione e la confusione che ha regnato negli ultimi otto minuti di gara. Perdere una gara in questo modo è decisamente pesante, più che fisicamente è l'aspetto mentale della squadra che deve essere rimesso in carreggiata, altrimenti saranno guai. Occorre compattarsi e trovare le energie nervose per reagire.
ASD Valdisieve - Synergy Valdarno 76-79
Valdisieve: Bartolozzi 3, Cioni, Piccini N. 2, Maltomini 5, Pelucchini 23, Occhini 28, Morandi, Sarti N. ne, Bianchi 2, Sarti T. ne, Municchi 7, Piccini C. 6. Allenatore: Pescioli
Synergy: Mesina G. ne, Cherubini 22, Resti T. 4, Fornara 31, Veselinovic 4, Marchionni, Diaw 10, Resti S., Valle 8, Mesina F. ne, Sgura, Mancini ne. Allenatore: Caimi
Arbitri: Buoncristiani e Mattiello
Parziali: 27-17, 43-38, 64-54, 76-79.

ASD Valdisieve

Posta un commento

0 Commenti