Header Ads Widget

Gema domenica al Palaterme contro Lucca (salto a due alle 18)


È una Gema da 36 punti e primato condiviso in classifica quella che domenica alle 18 affronterà al Palaterme il Basketball Lucca per la terza sfida in sette giorni, a metà di un ciclo di ferro che poi proseguirà mercoledì sera con il recupero a La Spezia e sabato prossimo con la sfida di Livorno: Lucca è un’avversaria di tutto rispetto che ha vinto le ultime due partite consecutive e che lotta per entrare nei playoff, distanti due punti, o per evitare comunque i playout, a cui accedono le squadre dal dodicesimo al quindicesimo posto, con la nona, decima e undicesima classificata che invece saranno salve a fine stagione regolare. Gema arriva alla ventesima sfida ufficiale in C Gold pronta alla battaglia ma con il problema delle rotazioni ridotte a causa della seconda giornata di squalifica di Zampa e dell'indisponibilita di Spagnolli.
Un momento non facile da questo punto di vista ma che coach del Re prova ad affrontare con il giusto atteggiamento. “E’ il terzo impegno ravvicinato e negli ultimi giorni abbiamo puntato in palestra a recuperare le energie in vista della partita con Lucca, che ha appena sconfitto sia Valdisieve che Don Bosco Livorno, per cui è in assoluta fiducia. L’approccio buono avuto con Agliana e con Arezzo sono dei fattori da ripetere domenica nell’affrontare una buona squadra, che ha in Barsanti il proprio uomo simbolo, e anche il lungo Benini, entrambi pericolosi e da 15 punti di media, oltre al quattro Simonetti, che in questo girone di ritorno sta andando molto bene, con Vona, Burgalassi e Russo, che completano il reparto dei senior. Poi ci sono giovani interessanti, che sanno dare un bel contributo partendo dalla panchina".
"Dovremo essere bravi a incanalare subito la partita sui nostri binari, senza farli correre a tutto campo, facendo valere la nostra fisicità e dettando noi il ritmo. Soprattutto non dovremo farci distrarre dalla partita successiva a La Spezia: come sempre una gara per volta”, ha concluso l'allenatore della Gema Montecatini.

Matteo Baccellini
Ufficio Comunicazione - Gema Montecatini

Posta un commento

0 Commenti