Header Ads Widget

Il Costone verso la sfida con Laurenziana: “Dovremo farci trovare pronti da un avversario fortissimo”


La Vismederi Costone, reduce dalla vittoria in trasferta ottenuta sul campo dell’Invictus Livorno fanalino di coda, si prepara a scendere nuovamente in campo stavolta contro Laurenziana. Nell’ultima sfida tra le due compagini, nel girone di andata, ad avere la meglio fu la formazione fiorentina per 72-64, al termine di una partita combattutissima, che vedeva le squadre in perfetta parità a meno di 60” dalla fine. Ai senesi spetta ora quindi l’arduo compito di prendersi la rivincita: appuntamento alle 18 di domenica 20 febbraio al PalaOrlandi di Siena. “La partita si prospetta difficilissima per noi – dice il tecnico del Costone, David Fattorini –, perché loro sono una squadra molto forte, ben allenata, con meccanismi ben consolidati e che non molla mai. Chiaramente, noi dovremo evitare di scoprirgli il fianco, perché se lo facciamo con una squadra come Laurenziana il risultato potrebbe essere già scritto”. “Dal canto nostro, noi – aggiunge Fattorini – dovremo essere consapevoli della nostra forza, rispettando l’avversario, e affrontare al meglio una partita difficile”. “La nostra ultima uscita – prosegue l’allenatore gialloverde – è stata complicata, con alti e bassi all’interno della gara. Devo anche dire che non si è mai avuto la sensazione che la partita con Livorno potesse sfuggirci di mano. Noi stiamo ancora rincorrendo la nostra miglior forma fisica, ma c’è fiducia di poter tornare al rendimento che avevamo a fine 2021”. Infine, Fattorini fa il punto sugli assenti: “Valeri è rientrato ed è tornato ad allenarsi, ma è lontano dalla miglior condizione. Torna anche Ceccarelli, reduce da un problema alla spalla che purtroppo lo accompagnerà a lungo. Invece, in settimana abbiamo avuto problemi con Ondo Mengue e Scekic, che questa settimana non si sono mai potuti allenare, per loro le valutazioni saranno fatte nelle prossime ore”.

Costone Siena

Posta un commento

0 Commenti