Header Ads Widget

La Cestistica non riesce a trovare la seconda vittoria consecutiva


La Cestistica Audace Pescia, reduce dalla bella vittoria di domenica scorsa contro Castelfranco, ed ancora con l'entusiasmo alle stelle, scende in campo ben determinata a ripetersi nell'impresa contro Libertas Lucca. Un inizio di gara ottimo, praticamente identico a quello di andata in terra lucchese....i giovani ragazzi di coach Ialuna partono forte piazzando subito canestri importanti e chiudendo il primo quarto sul 17-9. Pronta la reazione dei lucchesi, arrivati al PalaBorelli dopo due sconfitte consecutive sulle spalle e famelici di una auspicabile vittoria contro una giovanissima compagine, e che non tardano a riprendere in mano la situazione. Le maglie difensive si stringono intorno ai nostri che non riescono più a trovare con facilità la strada del canestro. Sono solo 7 i punti che riescono a realizzare nel secondo quarto a differenza dei 21 degli avversari che chiudono all'intervallo lungo sul 24-33. Rientrati in campo dopo la pausa la musica non cambia, la pressante e prestante difesa degli ospiti annienta i giovani pesciatini che, con difficoltà, riescono a realizzare punti. Tutta un'altra storia per gli ospiti che, al contrario, vanno facilmente a canestro anche dalla lunga distanza allargando il divario che, con il passare dei minuti, diventa difficile da colmare portandosi, alla fine del terzo quarto, a +15 lunghezze. Nell''ultimo quarto i ragazzi di Ialuna accusano il colpo e non possono che arrendersi alla Libertas Lucca che chiude la partita sul 48-68.
"Troppo più esperti considerando che fanno giocare i 2000 gli ultimi due minuti mentre noi abbiamo due 2004 e un 2003 in quintetto" le parole del coach rossoverde a fine partita.
E da domani di nuovo al lavoro per preparare un'altra durissima prova con gli altri valdinievolini del girone (Gioielleria Mancini di Monsummano) sperando di aver recuperato per l'occasione Andrea Romoli e Solomon Tarzan, anche ieri in panchina solo per sostegno morale, e Edoardo Ciervo ancora non al top della forma fisica causa infortunio.
Parziali: 17–9, 24-33, 36-51, 48-68
Tabellino: Bianucci, Romoli, Ghera 8, Mariottini 7, Sodini 2, Teglia 1, Alfieri 11, Lorenzi, Ulivieri, Sene 4, Tarzan, Menichini 14.

cestistica Audace Pescia

Posta un commento

0 Commenti