Header Ads Widget

La Toscana Food Don Bosco vende cara la pelle sul parquet della corazzata Spezia


La Toscana Food Don Bosco gioca una grande partita sul terreno di Spezia, una delle squadre più attrezzate dl campionato ed alla fine sfiora un colpaccio che sarebbe stato clamoroso. I ragazzi di Gabriele Ricci, nonostante le pesanti assenze di Malfatti e Stefano Mori, rimangono in partita fino alla fine, cedendo solo in prossimità della sirena finale. La Toscana Food parte con le marce alte e, trascinata dalle “triple” di Paoli e Mazzantini e dalle penetrazioni dell'ispirato Kuuba, prende subito le redini del match, tanto che all’intervallo lungo Peemot e compagni vantano 4 lunghezze di vantaggio, sul 49-45. Nel finale di terzo quarto, però, ecco il parziale dei padroni di casa che capovolge il match, permettendo a Balciunas e compagni di chiudere il terzo periodo con 6 punti di vantaggio. Nel quarto finale la Toscana Food prova la rimonta, arrivando fino al -4, ma alla fine sono i padroni di casa a spuntarla, per 95-88. Per i rossoblu una sconfitta tra gli applausi, nella consapevolezza che giocando così i risultati arriveranno, ed anche abbastanza in fretta. Soddisfatto anche coach Gabriele Ricci, che analizza così i 40’ del “Pala Sprint”: “Abbiamo giocato una grande partita, aldilà del rammarico per il risultato. Peccato per il blackout accusato nel terzo quarto, in cui abbiamo subito qualche canestro di troppo, ma la verità è che abbiamo perso più per i grandi meriti di Spezia che per le nostre lacune. Nei primi due quarti siamo sempre stati avanti, e siamo rimasti in partita fino alla sirena finale. Non posso far altro che complimentarmi con i miei ragazzi, del resto che Spezia sia una squadra ricca di talento lo sappiamo tutti. In sintesi, abbiamo fatto una ottima partita, e sono sì dispiaciuto per il risultato, ma anche contento per quanto abbiamo fatto. Complimenti, adesso dobbiamo continuare così, a partire dalla prossima partita.”
Spezia Basket - Toscana Food Pallacanestro Don Bosco Livorno 95-88
Toscana Food Pallacanestro Don Bosco Livorno: Geromin, Carlotti, Maniaci, Mancini 11, Schiano, Ciano 3, Balestri ne, Peemot 17, Mazzantini 17, Apolloni ne, Kuuba 24, Paoli 16. Coach Gabriele Ricci, ass. Federico Tosarelli, Simone Sanna.
Parziali: 23-17, 45-49, 69-63, 95-88.

#donboscolivorno

Posta un commento

0 Commenti