Header Ads Widget

Nel derby succede di tutto ma le magie di Paci regalano la vittoria alla Valentina’s


VALENTINA’S CAMICETTE BOTTEGONE – LIONS MONTEMURLO 67-65
PARZIALI: 10-9, 30-26, 43-50
VALENTINA’S: De Leonardo 6, Limberti 15, Niccolai 3, Mucciola, Paci 16, Cipriani, Bartalini 1, Pratesi 4, F. Banchelli 3, E. Banchelli 17, Meoni 2, Milani ne. All.: Milani
Tre su tre in questo inizio di 2022 per la Valentina’s Camicette Bottegone che, nel girone B di Serie D, dopo Calenzano e Legnaia vince un tiratissimo derby contro i Lions Montemurlo quasi sulla sirena. Una sfida intensissima fra due squadre in forma, con ritmo (e clima) quasi dai playoff ed una direzione arbitrale che, spesso e volentieri, ha scontentato entrambe le contendenti. Primi 20’ in equilibrio anche se nel secondo quarto il gioco è stato fortemente spezzettato dal nervosismo (tecnici ed antisportivi a raffica) e la Valentina’s si è affidata prevalentemente al tiro libero. Montemurlo sembra alle corde ma piazza una difesa a zona ermetica in avvio di terzo periodo che manda in tilt le bocche da fuoco giallonere che non riescono più a trovare la via del canestro mentre i pratesi, sorretti dal solito Spampani e con buone giocate dell’ex Lovino, allungano fino al +11 (come massimo vantaggio) con la Valentina’s che si riavvicina proprio sulla sirena del 30’ (43-50). Anche l’ultimo quarto è una battaglia: capitan Banchelli è stoico, De Leonardo prova a far girare l’attacco ma il tiro da fuori non ne vuol sapere di entrare fino agli ultimi due minuti: le bombe di Limberti e Paci riportano il match in equilibrio ed ancora Paci, a 13 secondi dalla fine, segna il tiro che vale la vittoria.
«Abbiamo strappato due punti importantissimi in una sfida molto tirata – ha commentato il coach della Valentina’s Camicette, Maurizio Milani – nei primi 20 minuti le due squadre si sono equilibrate, come del resto diceva il punteggio. Poi, viste le condizioni degli avversari (espulsione per coach Piperno e situazione falli molto gravosa, ndr) avevo chiesto nell’intervallo di dare l’accelerata subito in apertura di terzo quarto e, invece, ad andare avanti è stata proprio Montemurlo che ha reagito al problema: la loro zona ci ha dato fastidio perché il pallone non ne voleva sapere di entrare. Nonostante fossimo finiti sul -10, la squadra si è ricompattata e, punto dopo punto, è riuscita a rimontare e trovare il canestro della vittoria a pochi secondi dalla fine. Adesso ci godiamo questo notevole entusiasmo per farci lavorare al meglio in settimana (sempre out Becciani, Milani e Onuoha, ndr) in vista di un altro impegno particolarmente tosto».
Valentina’s Bottegone sempre terza insieme a Chiesina Uzzanese ed è in arrivo una nuova super-sfida, domenica prossima alle 18 a Prato contro la PPP, seconda in graduatoria.

Valentina's Bottegone Basket

Posta un commento

0 Commenti