Header Ads Widget

Sestese – Levante Srl Jokers Basket 51 – 56


Vittoria esterna per la Levante srl Jokers Basket che supera di 5 lunghezze il Basket Sestese, squadra diretta concorrente nella lotta per la salvezza. Con questo successo i Jokers si consolidano al 9° posto, con 10 punti in classifica, 2 punti in meno proprio della Sestese 8ª e, al momento, salva.
SERIE D TOSCANA – GIRONE B / 18ª GIORNATA
DOMENICA 20 FEBBRAIO @ PalaLilly
BASKET SESTESE – JOKERS BASKET 51-56
(17–12, 28–29, 35–34, 51–56)
BASKET SESTESE Lucarelli 16, Taiti 13, Pasquini 4, Colombini 2, Salvadori Mat., Salvadori Mar. 8, Niccoli 4, Baggiani 2, Padoin 2, Sarti, Tucci ne, Graziadei ne. All. Fusi
LEVANTE SRL JOKERS BASKET Ciacci 18, Mpeck 7, Susini 6, Cappelli 3, Fabiani 2, Coli 9, Pineschi 6, Ristori 4, Cambi 1, Fischetti, Conti ne. Coach: Nudo Ass. Castellani
Parziali: 17–12, 28–29, 35–34, 51–56.
Arbitri: Borsani di Pescia (PT) e Goma Faisal di Grosseto
Primo quarto problematico per i Jokers che faticano a contenere le iniziative di Salvadori e Taiti. Spesso, per fermare questi due giocatori, i gialloblu devono ricorrere al fallo, puntualmente punito dalla Sestese, molto precisa dalla lunetta. Servono i rimbalzi di Susini e i canestri di Mpeck per restare a contatto con i padroni di casa. Tabellone che segna 17-12 al termine dei primi 10 minuti di gioco. Nel secondo quarto viene fuori il gioco dei ragazzi di coach Nudo e, soprattutto, si mette in mostra il solito Ciacci, anche stavolta autore di un’ottima prestazione. Sono ben 9 i punti messi a segno dal numero 21 dei Jokers nel secondo quarto. Squadre negli spogliatoi con i Jokers avanti di un punto: 28-29. Nel terzo quarto si vedono pochi canestri. L’importanza della posta in palio blocca le due squadre ed è difficile capire se sono le difese ad aver lavorato bene, oppure se entrambe le squadre avevano le idee confuse in fase di attacco. Probabilmente la risposta giusta è un mix di tutte queste ragioni. Fatto sta che, grazie a un tiro libero realizzato da Niccoli, i biancoazzurri chiudono la terza frazione in vantaggio di 1 punto: 35-34. Si decide tutto nel quarto quarto, quando Taiti e Lucarelli riescono a mettere a segno punti importanti: i Jokers, però non sono da meno e vanno a segno con Ciacci e Pineschi, entrambi molto precisi dalla media distanza. Il sigillo finale al match lo mettono, in ordine i canestri di Mpeck, Ristori e Susini, con Coli che rifinisce il punteggio finale dalla lunetta. Vittoria importante che consente ai gialloblu di continuare a sperare nella salvezza.

Olimpia Legnaia Basket Firenze

Posta un commento

0 Commenti