Header Ads Widget

Torna in campo la Libertas Basket Lucca


Torna in campo la Libertas Basket Lucca a difendere il Palatagliate da una delle capoliste, la GEA Grosseto, in un match pieno di significati per la squadra di Coach Romani. I biancorossi sono reduci dalla trasferta di Livorno (seconda capolista pari-merito) dove hanno provato con tutte le loro forze ad andare oltre le importanti assenze e dalle difficoltà riscontrate nelle precedenti settimane. Purtroppo però la partita non inizia nei migliori dei modi: il primo quarto si chiude con un pesante 22-4, il quale, purtroppo, sarà determinante per tutto il match. Nel secondo quarto la Libertas entra finalmente in campo, chiudendosi di più in difesa e attaccando con fiducia, accorciando piano piano il gap. Il momento di massimi splendore arriva nel terzo quarto, dove le pantere riescono a toccare il - 7, infilando una serie di difese asfissianti che non lasciano scampo ai padroni di casa. Sul finire del quarto arrivano però una serie di triple dei bianco-blu che ristabilizzano una distanza di sicurezza di 10-12 punti che poi riusciranno a mantenere per tutta la durata dell'ultimo quarto.
22-4/28-12/49-34/68-56
Gianni 13, Nieri, Puccinelli 4, Giovannetti 10, Berti 5, Fracassini 12, Guidi 8, Padreddii, Ottone 4
Coach Romani ed i ragazzi sanno che non ci sono scuse per gli errori commessi soprattutto ad inizio partita, senza i quali il match avrebbe potuto seguire una strada diversa. È con questa mentalità che i biancorossi si sono preparati a questa nuova sfida contro la seconda capolista Grosseto: la partita di andata fu una vera e propria beffa per i lucchesi, che dominarono tecnicamente e fisicamente tutto il match, per poi essere rimontati e superati all'overtime con due triple consecutive dei padroni di casa pescate dal cilindro. Nonostante un'altra partenza da sfavorita, la Libertas proverà in ogni modo a mettere su una vera e propria battaglia per difendere il proprio campo.

Libertas Basket Lucca

Posta un commento

0 Commenti