Header Ads Widget

I due volti delle ultime settimane del Cus


Due sconfitte a Scandicci e Colle e una grandissima vittoria contro Asinalonga
COLLE BASKET 65-46 CUS SIENA
SCANDICCI 66-49 CUS SIENA
CUS SIENA 69-60 ASINALONGA: Tonolo 8, Toscano, Cannoni 2, Cappellucci 13, Corbini, Montemurro, Bicchi J. 3, Mocenni 9, Tinti 13, Battente 6, Paladini 14. Coach: Bicchi L. Ass. Coach: Covili A.
Una sensazionale vittoria quella ottenuta dal Cus contro Asinalonga, squadra a lottare lassù per il primato nel girone. Una vittoria frutto di una prestazione corale di livello assoluto, nel momento forse più difficile della stagione. Due sconfitte consecutive e le difficoltà numeriche dovute alle indisponibilità di molti giocatori hanno reso difficile il lavoro di preparazione al match, ma nonostante ciò i ragazzi di coach Bicchi hanno tirato fuori quel qualcosa in più che ha fatto la differenza fin dai primi secondi di partita, nei quali i cussini hanno costruito un parziale iniziale di 14-0 mai colmato dagli avversari. Sono infatti molti i tentativi di recupero di Asinalonga,a partire già da dopo il 14-0, con un controparziale di 8-0 interrotto dai padroni di casa in seguito al preventivo timeout di coach Bicchi. Il primo quarto finisce 20-15. 19-13 invece il secondo, e importante doppia cifra di vantaggio all'intervallo, +11. Terzo periodo (18-15) sempre più tirato, così come anche il quarto, perso 11-17 per via di 6 punti segnati dagli ospiti nei secondi finali del garage time di una partita ormai conclusa: 69-60 e due punti, conquistati con difesa ed attacco di squadra come mai prima d'ora in questa stagione. Adesso sfida ad Affrico, altra forza del campionato, che domenica sera si presenterà al PalaCorsoni agguerrita più che mai, e che gli Springtails dovranno affrontare con la consapevolezza, formatasi soprattutto contro Asinalonga e nella vittoria esterna dell'andata proprio contro Affrico, di poter ottenere il successo anche con le prime della classe.

Cus Siena

Posta un commento

0 Commenti