Header Ads Widget

La Gtg Pistoia cede a Treviglio nel finale ma esce a testa alta


Sconfitta a testa altissima per la Giorgio Tesi Group Pistoia, che seppur priva di un americano se la gioca fino all’ultimo sul parquet dell’ambizioso Gruppo Mascio Treviglio. Alla fine la spuntano gli uomini dell’ex Michele Carrea con il punteggio di 79-73, ma i biancorossi possono consolarsi con il vantaggio mantenuto negli scontri diretti, l’accesso ai playoff tagliato matematicamente con sei turni d’anticipo e soprattutto con una prestazione grintosa e di cuore, nonostante le difficoltà nelle rotazioni. Peccato per il black-out nel secondo quarto, al quale gli uomini di coach Nicola Brienza avevano comunque posto rimedio riuscendo a rimettere la testa avanti guidati da un encomiabile Wheatle (23+13). Purtroppo nel finale la maggiore lucidità dei locali ha fatto la differenza.
PRIMO TEMPO. Si parte con bomba di Utomi, poi Miaschi replica al tap-in di Magro. Pistoia prova ad allungare con Wheatle, Treviglio dice no con Sacchetti. Allinei, lanciato in quintetto da coach Brienza, manda a bersaglio dall’arco, dall’altra parte primi punti in biancoblù per Corbett. La Giorgio Tesi Group colpisce ancora con Wheatle e Utomi, il Gruppo Mascio mette la freccia ancora con Sacchetti ma poi china la testa sui centri di Riismaa e Utomi: 19-21. Vantaggio locale con Bogliardi e D’Almeida, poi il solito Bogliardi allunga il break a 7-0 prima della salvifica bomba di capitan Della Rosa. L’inerzia resta tuttavia nelle mani di Treviglio, che tocca il massimo vantaggio sul +9 prima e sul +13 poi, con in mezzo due time-out di coach Brienza. Pistoia prova a scuotersi con Saccaggi dalla lunetta, ma il Gruppo Mascio è implacabile e allunga ulteriormente. Nel finale sussulto Gtg con Wheatle e Utomi: si va all’intervallo sul 45-34.
SECONDO TEMPO. Si riparte con i canestri dei soliti noti Wheatle e Utomi, poi è ancora Utomi a replicare con la stessa moneta alla tripla di Rodriguez. Scambio di cortesie, sempre dalla lunga, anche tra Corbett e Riismaa, poi l’ennesimo missile di Utomi vale il -4 Pistoia. Pure Riismaa concede la bomba-bis per il -1, infine ci sono i 5 consecutivi di Wheatle che valgono il ritrovato vantaggio. Treviglio si scuote con Langston, la Gtg resta lì affidandosi alla lunetta ma all’ultimo possesso il Gruppo Mascio piazza la zampata con Reati: 62-59. Pronti, via e i biancorossi impattano con il gioco da tre punti di Riismaa, per poi superare con la seconda bomba di Della Rosa. Treviglio si affida al solito Langston e poi fa 66 pari con D’Almeida, Pistoia s’inceppa e allora arriva il contro-sorpasso di Miaschi (8-0 il break). Wheatle riallaccia i suoi, Riismaa è glaciale a cronometro fermo per il -1 ma Langston non perdona e ricaccia indietro i pistoiesi. La Giorgio Tesi Group non si arrende e infila un’altra tripla con Wheatle, tuttavia la Gruppo Mascio non trema e nel finale sfrutta la maggior lucidità per portare i due punti a casa: finisce 79-73.
GRUPPO MASCIO TREVIGLIO GIORGIO TESI GROUP PISTOIA 79-73
(19-21, 45-34, 62-59)
TREVIGLIO Langston 22, Reati 10, Miaschi 5, Bogliardi 5, D’Almeida 4, Sacchetti 13, Toure, Corbett 12, Rodriguez 8, Lupusor. All. Carrea.
PISTOIA Brunetto, Della Rosa 6, Utomi 20, Divac, Metsla, Saccaggi 5, Del Chiaro, Magro 3, Allinei 3, Wheatle 23, Riismaa 13. All. Brienza.
ARBITRI Tirozzi, Pellicani, Bonotto.
NOTE Parziali 19-21, 26-13, 17-25, 17-14.

Pistoia Basket 2000

Posta un commento

0 Commenti