Header Ads Widget

Prima sconfitta casalinga della stagione della Gea contro Valdicornia (76-68)


Lo Studio Arcadia Valdicornia costringe la Gea Basketball Grosseto alla prima sconfitta casalinga della stagione (68-76). Nel recupero della prima giornata di ritorno del campionato di serie D, i ragazzi di Luca Faragli e Marco Santolamazza sono stati costretti a subire per quaranta minuti la forza della squadra migliore vista in questa stagione al Palasport di via Austria. Un ko che purtroppo condanna, salvo risultati clamorosi nell’ultimo turno, Furi e compagni al quarto posto nella classifica della regular season. La partita, che si è aperta con un minuto di silenzio per ricordare la dirigente Anna Daviddi, è stata comunque di ottima qualità, con il Grosseto, che doveva fare a meno di Jacopo Roberti, Nicolas Battaglini e con Edoardo Furi non al meglio della condizione, che è stato sempre sulla scia del Valdicornia. Chiuso il terzo quarto sotto di tre punti, i grossetani hanno fatto registrare un black-out che li ha portati addirittura a meno quindici. Un paio di bombe di Morgia e Scurti hanno permesso di rifarsi sotto e di arrivare anche a meno 6, ma gli ospiti hanno controllato e sono riusciti a portare un successo che vale oro. «Non eravamo al meglio della condizione – commentano i tecnici Santolamazza e Faragli – abbiamo commesso troppo errori e ancora una volta ci siamo lasciati condizionare da alcune chiamate arbitrali. Il Venturina è una grande squadra e ha meritato il successo. Vincere, oltre a chiudere il campionato senza sconfitte interne, ci avrebbe permesso di finire terzi. Se vogliamo tornare in serie C silver, però, conteranno le vittorie che riusciremo a ottenere da ora in poi».
Il tabellino della Gea: Bambini 5 (1/1 da due, 1/3 da tre), Morgia 13 (4/11, 1/3), Furi 4 (0/8, 1/3), Ricciarelli 8 (4/7), Simonelli 2 (1/1), Neri (0/1, 0/2), Scurti 6 (1/4, 1/4), Romboli 18 (3/5, 4/8), Mazzei, Baccheschi, Piccoli 12 (5/10).
Arbitri: Matias Deliallisi e Matteo Paoli di Livorno.
Parziali: 17-18, 35-39; 48-51, 68-76.
Uscito per falli: Morgia nel 4° q.

Ufficio stampa Gea Basketball

Posta un commento

0 Commenti