Header Ads Widget

Successo sofferto per la Valentina's contro Sestese alla “King”


VALENTINA’S CAMICETTE BOTTEGONE – BASKET SESTESE 64-58
PARZIALI: 15-11, 27-23, 42-36
VALENTINA’S: Limberti ne, De Leonardo, Niccolai 4, Paci 17, Bartalini 9, Pratesi 6, F. Banchelli 2, E. Banchelli 15, Meoni 1, Milani 10. All.: Milani
Match complicato doveva essere e sfida delicata è stata davvero quella della “King” nel recupero della prima giornata di ritorno di Serie D con la Valentina’s che ha comunque rialzato la testa dopo la sconfitta nel derby di Chiesina ed ottenuto un successo che equivale al quarto posto matematico ed avere un piccolo vantaggio in ottica playoff, almeno al primo turno. A più riprese i gialloneri (privi di Becciani, Onuoha, Limberti e Mucciola) hanno tentato di scappar via, pur avendo sempre l’inerzia dalla propria parte per 40’, ma i fiorentini si sono affidati all’esperienza di Pippo Taiti e la buona serata dei propri lunghi per rimanere a contatto. Ed anche quando la Valentina’s, in apertura di ultimo quarto, è volata via sul +10 non è riuscita a gestire il margine dovendo respingere anche un +5 con gli ospiti in rimonta. Altra serata sopra le righe per Paci, top scorer con 17 punti, e bene anche Milani alla prima “vera” gara dopo l’infortunio arrivando in doppia cifra pur non essendo al top della forma.
«Per la nostra struttura squadre come Basket Sestese ci creano fastidio, lo sapevamo e questo si è puntualmente verificato – ha commentato il coach della Valentina’s Camicette, Maurizio Milani – con un centro di stazza dovevamo limitarlo ma ci siamo distratti poi soprattutto nello spot di ala forte. Ad inizio quarto periodo ci siamo rimessi in carreggiata scavando un solco importante ma non è bastato per affrontare il finale in tranquillità: è un messaggio chiaro in vista dei playoff, perché in quei frangenti le partite saranno proprio così ovvero con nessuno che ti regala nulla o ti concede un secondo per tirare il fiato. Li abbiamo comunque tenuti sotto i 60 punti che è il nostro obiettivo ma sappiamo che non ci dovranno essere cali di tensione: resta comunque la gioia dell’attuale posizione di classifica che rispecchia quello che era il primo obiettivo che ci eravamo prefissati». Adesso resta l’ultima sfida da giocare domenica prossima a Vaiano contro il fanalino di coda Valbisenzio che, a metà settimana, deve recuperare anche la partita contro Chiesina Uzzanese. Con un successo la Valentina’s sarebbe sicura di essere terza ed aspettare il risultato del Cus per capire se potrà issarsi addirittura fino alla seconda piazza.

Bottegone Basket

Posta un commento

0 Commenti