Header Ads Widget

Una Gtg Pistoia poco lucida deve arrendersi davanti a Cantù


La Giorgio Tesi Group Pistoia torna ad assaporare l’amaro gusto della sconfitta esterna dopo qualche mese, cedendo il passo all’Acqua San Bernardo Cantù per 75-59. Sul parquet del PalaDesio la gara procede a strappi, ma in sostanziale equilibrio, per i primi due quarti: poi, alla ripresa, gli uomini di coach Brienza perdono progressivamente lucidità, non riuscendo più a replicare ai colpi avversari. Appuntamento a domenica al PalaCarrara per l’antipasto di playoff con Torino.
PRIMO TEMPO. Avvio complicato per i biancorossi, che faticano in attacco e incassano dai locali un break di 11-1 orchestrato da Da Ros e concretizzato da Bucarelli. Primo canestro di Pistoia ad opera di Riismaa, ma il gioco da tre punti di Da Ros impone il time-out a coach Brienza. Pronta la reazione: Riismaa colpisce anche dall’arco, poi arrivano i centri di Utomi, Magro e Saccaggi per un contro-parziale di 10-0 che costringe Cantù a chiamare il minuto. Dalla panchina Davis e Del Chiaro fanno segnare il primo vantaggio della Gtg, risposta Acqua San Bernardo con la tripla di Nikolic che vale il pareggio: 19-19. I canturini allungano il break a cavallo dei due quarti con un complessivo 10-0 che vede Bryant protagonista e che costa un’altro time-out alla panchina pistoiese. Ci pensa ancora Del Chiaro a sbloccare Pistoia, Cantù veleggia sul +9 ma poi deve chinare il capo sul parziale di 6-0 targato Magro e Wheatle. Nel finale altro ruggito dell’Acqua San Bernardo e altra replica della Giorgio Tesi Group con Davis e la bomba di capitan Della Rosa: si va all’intervallo sul 36-32.
SECONDO TEMPO. Si riparte con la tripla di Allen, poi Bryant risponde a Riismaa. Cantù ritorna sul +9 con il solito Da Ros, Pistoia pesca il jolly con il missile allo scadere di Utomi. Fase centrale del quarto piuttosto confusa: i biancorossi si affidano ai propri totem per restare in scia, i padroni di casa tengono le redini. Negli ultimi possessi l’Acqua San Bernardo sfonda quota 50 con Stefanelli e Allen, mentre la Giorgio Tesi Group trova il centro di Davis: 53-45. I pistoiesi si riallacciano al match con il 2/2 in lunetta di Wheatle, ma Allen e Stefanelli non perdonano ritornando in doppia cifra di vantaggio. Pistoia va in contropiede con Davis, Cantù può contare sugli scatenati Allen e Bucarelli. La Gtg pecca di lucidità sia in attacco che in difesa, mentre i padroni di casa volano sul +15 con la tripla di Nikolic. Riismaa e Wheatle provano a riaprirla, Cusin e Stefanelli dicono no. Nel finale i biancorossi chiudono con orgoglio, ma sono i canturini a imporsi: finisce 75-59.
ACQUA SAN BERNARDO CANTÙ GIORGIO TESI GROUP PISTOIA 75-59
(19-19, 36-32, 53-45)
CANTÙ Stefanelli 9, Bryant 14, Nikolic 6, Da Ros 10, Bucarelli 13, Cusin 6, Bayehe 6, Boev, Allen 11, Severini. All. Sodini.
PISTOIA Della Rosa 3, Utomi 7, Divac, Saccaggi 5, Del Chiaro 8, Magro 8, Allinei, Davis 8, Wheatle 11, Riismaa 9. All. Brienza.
ARBITRI Wassermann, Perocco, Giovannetti.
NOTE Parziali: 19-19, 17-13, 17-13, 22-14.

Pistoia BAsket 2000

Posta un commento

0 Commenti