Header Ads Widget

La Gea Grosseto sconfitta sul campo di Pontedera nella gara di recupero dell'ottava di ritorno (83-48)


B.F. Pontedera-Gea Basketball Grosseto 83-48
B.F. PONTEDERA: Beconcini 12, Bartolini 8, Diouh 5, Rossi 10, Garbini 4, Daddi, Preziuoso, Capodagli 20, Vilardi 12, Puccini 2, Benedetti 7. All. Pianigiani.
GEA GROSSETO: Nermettini 14, Vallini 9, Bellocchio 9, De Michele 8, Perillo 6, Lambardi, Faragli, Simonelli 2. All. Luca Faragli.
ARBITRI: Sposito e Sgherri di Livorno.
PARZIALI: 21-10, 42-23; 63-36
La Gea Basketball Grosseto torna dalla trasferta di Pontedera con la ventunesima sconfitta consecutiva nel campionato di serie B femminile. Nel recupero dell’ottava giornata di ritorno, con sole otto giocatrici a referto, la squadra di Luca Faragli ha disputato un buon primo tempo, ma alla lunga non ha retto fisicamente la pressione locale. La Gea, che ritroverà proprio Pontedera nelle gare della semifinale playout, ha disputato una buona partita a livello offensivo, con un bottino di 48 punti. Ottima la prestazione di Fabiana Nermettini con 14 punti (2/5 da due, 2/5 da tre e 4/6 nei liberi), mentre Vallini (4/9 da due) e Bellocchio (2/8 da due e 1/2 da tre). Brava anche la quindicenne Chiara De Michele con 8 punti (3/6 da due e 2/5 nei liberi) e ben 9 rimbalzi. Sette i rimbalzi difensivi di Erika Lambardi. Alla lunga s’è fatta sentire la stanchezza per aver giocato anche sabato. E sabato prossimo Bianca Bellocchio e compagne disputeranno l’ultima gara della regular season sul campo del Number 8 San Giovanni Valdarno. Faragli spera di iniziare a recuperare qualche assenze in vista della fase calda della stagione, con le grossetane chiamate a vincere i primi match dell’anno per garantirsi la terza partecipazione consecutiva al campionato più importante a livello regionale.

Ufficio stampa Gea Basketball

Posta un commento

0 Commenti