Header Ads Widget

Una trasferta amara per il Bcl


E’ di Simonetti il primo possesso, come i primi due punti di un inizio di partita decisamente vibrante, con il Castello che prova ripetutamente da fuori e un Bcl molto più attivo sotto le plance. Terrosi sempre dalla distanza porta avanti la squadra a più due, poi sempre Terrosi si impossessa della palla per andare da sotto e segnare il più 4, smorzato poco dopo da un Piercecchi che si esibisce dagli oltre 6 metri. Il primo quarto va in chiusura sul 19/16 con gli ultimi due punti realizzati ancora da Piercecchi. Malgrado il parziale negativo è un Bcl molto presente, che ha purtroppo sciupato i liberi avuti e concesso un antisportivo di troppo ai locali. Lo schema di gioco del secondo quarto è il medesimo dei primi 10 minuti, l’Abc continua a martellare il canestro del Bcl da fuori con buone percentuali, mentre i bianco/rossi cercano la penetrazione. Dopo tre minuti di gioco del secondo quarto, Burgalassi dalla lunetta firma il sorpasso 22/24, il ritmo partita in questa fase è però calato, i padroni di casa finiscono presto in bonus, offrendo la lunetta al Bcl, che questa volta non disattende le aspettative, portandosi sul più 7 di fine quarto. Si riparte da Lippi e Burgalassi per il più 12, con l’Abc che continua a provare dall’arco con Terrosi, che in questo momento sembra avere le risorse giuste per attaccare il canestro lucchese. E’ infatti lui che sigla una tripla, un canestro da sotto e due liberi che permettono all’Abc di risalire in neanche tre minuti fino al meno due. E’ un terzo quarto di gara che ha i connotati dell'incredibilità. Le triple messe dai padroni di casa hanno un doppio effetto, portarsi in vantaggio e demoralizzare i ragazzi di Tonfoni, ogni tripla è una vera e propria stilettata nel fianco. In un solo quarto dal più 12 dei primi minuti, i padroni di casa hanno ribaltato completamente il risultato, portandosi avanti di 10 lunghezze, con un Bcl frastornato che non riesce ad organizzarsi come fatto nella prima parte di gara. Mutuando le parole del grande Battisti potremmo dire che il terzo quarto è stato come “ …guidare come un pazzo a fari spenti nella notte, per vedere se poi è tanto difficile morire … tu chiamale se vuoi emozioni . . . ” Ad aprire le danze dell’ultimo quarto è Scali per l’ennesima tripla, a rispondere questa volta è Vona, ma l’inerzia non gira, e la difesa dei locali è sempre più difficile da bucare e quando il Bcl ci riesce, l’Abc risponde prontamente, annullando quanto fatto. Quattro minuti da giocare prima della sirena finale e 14 punti da recuperare, una situazione figlia di un terzo quarto praticamente non giocato, in cui al Bcl si è spenta completamente la luce, che ha permesso ai padroni di casa di prendersi un margine tale da mettere in sicurezza la partita. Al Bcl adesso servirebbero almeno due minuti ad altissima intensità, ma il cronometro scorre ed i gap è diventato incolmabile, concretizzandosi così una sconfitta che è una vera e propria battuta d’arresto per il cammino del Bcl, che dovrà riorganizzarsi velocemente per affrontare sabato 5 marzo la Virtus Siena.
19/16 – 30/37 – 59/49 – 79/65
19/16 – 11/21 - 29/12 – 20/16
Abc C. Rosi . Corbinelli 10, Pucci 6, Viviani , Terrosi 26, Scali 11, Lazzeri , Tavarez , Cantini , Ciciliano 3, Delli Carri 14, Belli 9 All. Betti, Ass. Manetti, Calvani
Bcl Lippi 8, Piercecchi 5, Barsanti , Russo 5, Benini 12, Vona 11, Landucci 4, Simonetti 6, Balducci , Burgalassi 9, Pierini 5, Cattani All. Tonfoni, Ass. Pizzolante, Nalin

Basketball Club Lucca

Posta un commento

0 Commenti