Header Ads Widget

Vittoria col brivido della Gtg Pistoia, anche Biella si deve arrendere


Terza vittoria consecutiva, con sospiro di sollievo finale, per la Giorgio Tesi Group Pistoia, che dopo una pausa complessa da gestire riattacca la spina come meglio non si poteva battendo l’Edilnol Biella con il punteggio di 89-84. Una prestazione convincente, quella dei ragazzi di coach Brienza, che controllano sempre la gara con autorità contro un’avversaria in gran forma, nonostante una difesa non impeccabile come di consueto, sfruttando a rotazione la verve offensiva dei propri singoli, Saccaggi su tutti. Qualche brivido di troppo nei minuti finali, con gli ospiti capaci di tornare a una sola lunghezza di distanza prima della bomba liberatoria di capitan Della Rosa, ma quel che conta sono i due punti per rimanere in alto. Prossimo appuntamento domenica alle 12 a Capo d’Orlando.
PRIMO TEMPO. Partenza a ritmi elevatissimi: Gli ospiti fanno male con Davis, Hasbrouck e Morgillo, i biancorossi rispondono con Magro, Davis, Utomi e Saccaggi (9-9). Biella si porta avanti con il gioco da tre punti di Davis, Pistoia cala la saracinesca e contro-sorpassa con Del Chiaro e Utomi, prima del punto esclamativo dall’arco di Riismaa. Nel finale l’Edilnol si avvicina con un altro gioco da tre punti (Bertetti), ma la risposta della Giorgio Tesi Group è perentoria: Wheatle ne fa 4 di fila, Della Rosa punisce in contropiede e Riismaa trasforma in oro un rimbalzo sporco per il +8. Sulla sirena tripla di Infante: 24-19. Si riparte con la “classica” bomba di Allinei e la transizione vincente di uno scatenato Riismaa per il massimo vantaggio pistoiese (+10). Replica secca dei piemontesi, che si affidano a un ispirato Bertetti e al solito Infante per un contro-break di 7-0. Davis e Saccaggi danno linfa a Pistoia, i due Usa fanno altrettanto per Biella. Wheatle schiaccia ancora per la Gtg, che poi ne trova 4 filati da Saccaggi; dall’altra parte Bianchi piazza due triple e insieme a Davis tiene lì l’Edilnol, che però capitola di fronte all’ennesima inchiodata di Wheatle, primo dei suoi in doppia cifra: si va all’intervallo sul 47-41.
SECONDO TEMPO. I biancorossi rientrano in campo vogliosi di dare una spallata alla gara, spallata che puntualmente arriva con i soliti noti Utomi, Wheatle e Saccaggi a scavare il solco (+11). Biella si affida ad Hasbrouck e Davis, per Pistoia ci pensa l’altro Davis a tenere gli avversari a distanza di sicurezza. Nel finale di frazione Giorgio Tesi Group in controllo con la verve di «Sacca» (alla fine sarà lui l’Mvp della sfida) e i liberi del «Della», mentre l’Edilnol si aggrappa ancora a Davis: si va all’ultima pausa sul 71-60. Utomi sgancia il missile del +14, poi è Del Chiaro a rispondere a Soviero. La gara sembra incanalata sui binari dei pistoiesi, ma in un amen sale in cattedra il cecchino Hasbrouck che fa 3/3 dall’arco riportando i suoi a -6. Dopo il time-out Pistoia prova a scacciare i fantasmi con Wheatle, mentre Biella segna ancora con Davis. La gara è tutt’altro che finita perché il duo a stelle e strisce riporta l’Edilnol a -3, poi è ancora l’immarcabile Hasbrouck a pungere per il -1 a un minuto dal termine. Quando la palla pesa come un macigno la Gtg si scuote con la bomba di Della Rosa, Infante accorcia ma Saccaggi è glaciale in lunetta: finisce 89-84.
GIORGIO TESI GROUP PISTOIA EDILNOL BIELLA 89-84
(24-19, 47-41, 71-60)
PISTOIA Della Rosa 10, Utomi 12, Divac, Saccaggi 21, Del Chiaro 4, Magro 2, Allinei 3, Davis 11, Wheatle 19, Riismaa 7. All. Brienza.
BIELLA Soviero 2, Bertetti 8, Infante 9, Porfilio, Bianchi 6, Vincini, Pollone 9, Loro, Morgillo 6, Hasbrouck 21, Davis 23. All. Zanchi.
ARBITRI Ferretti, Grazia, Praticò.
NOTE Parziali: 24-19, 23-22, 17-24. Fuori per 5 falli: Bertetti.

Pisoia Basket 2000

Posta un commento

0 Commenti