Header Ads Widget

Under 15 Eccellenza supera Pediatrica


La Cestistica supera Pediatrica nell’importante sfida di Livorno e continua a sperare nella qualificazione alla seconda fase che premierà le 8 migliori del girone. Nel primo quarto le due squadre si equivalgono con Pediatrica che fa valere la miglior fisicità portandosi avanti 14-12. Nel secondo la Cestistica inizia a intensificare la difesa, che sta diventando il marchio di fabbrica della squadra, concedendo solo 2 punti agli avversari e recuperando palloni che permettono canestri facili per il 26-16 dell’intervallo per la formazione pesciatina. Il terzo quarto è in sostanziale equilibrio e vede la Cestistica finire avanti 40-28. Nel terzo la formazione labronica intensifica la difesa e l’arbitraggio, un po’ permissivo, unito a scelte offensive scriteriate permettono ai livornesi di prendere l’inerzia della parita e passare avanti 50-49 a 1 e 30 dalla fine. La formazione di coach Angelucci riesce comunque a reagire portandosi avanti con 3 liberi realizzati e gestire l’ultimo pallone a 28 secondi dalla fine sul +2. La scelta però di tirare prima dello scadere dei 24 permette ai livornesi di impattare 51-51 con un facile contropiede a 7” dalla fine. Rimessa in attacco all’uscita dal timeout, con Pediatrica che difende forte, ma la Cestistica, con un tiro in arresto nell’area avversaria, riesce a realizzare il canestro del sorpasso a 1” dalla fine. Sull’azione finale i pesciatini anticipano il passaggio non permettendo il tiro ai livornesi. Una partita intensa e forte per chi era a vedere, senz’altro formativa nel processo di crescita dei ragazzi. La prossima in casa con Pistoia Basket per provare ad allungare in classifica.
TABELLINI: 1Q 14-12 2Q 16-26 3Q 28-40 4Q 51-53
Desideri 4, Flori 4, Ulivieri 5, Terranova, Pirrello 4, DiPiramo, Michelotti 6, Rosi, Attala 10, Bigi 4, Bronzi 4, Petrocchi 12

Cestistica Audace Pescia

Posta un commento

0 Commenti