Header Ads Widget

Filotto dell'Amen Scuola Basket Arezzo che passa alle Toscanini di Prato


Ottavo successo consecutivo per gli amaranto che salgono al quinto posto
Sibe Pallacanestro Prato - Amen Scuola Basket Arezzo 69-80
Parziali: 17-26; 32-45; 55-58
Sibe: Manfredini 5, Marini 2, Danesi 5, Magni 17, Staino 7, Navicelli 2, Pittoni ne, Smecca 5, Zardo, Pacini 3, Mascagni 2, Vannini 21. All.Pinelli Ass.Gabbiani
Amen: Brandini 12, Ghini 2, Cutini 8, Rossi 26, Cresti 7, Calzini ne, Ndaw 6, Castelli 2, Giommetti 13, Provenzal 7. All.Evangelisti
Non si arrestala striscia vincente dell'Amen Scuola Basket Arezzo che nello scontro diretto sul campo di Prato coglie l'ottava vittoria consecutiva che vale il sorpasso ed il quinto posto in cassaforte in vista dei PlayOff. Come nelle ultime uscite l'Amen esce dai blocchi di partenza con un super scatto, la SBA gioca a memoria in attacco e si guadagna il primo break della partita chiudendo il primo quarto sul 27-16. L'inizio del secondo parziale è ancora di marca aretina, prima Ndaw poi due volte Brandini colpiscono dalla lunga distanza alimentando il vantaggio ospite. L'Amen lavora bene in difesa limitando i tiratori avversari così all'intervallo lungo i ragazzi di coach Evangelisti sono in vantaggio per 45-32. Al rientro dagli spogliatoi Staino segna cinque punti che danno la carica a Prato, Vannini diventa un fattore importante dentro l'area pitturata e i padroni di casa punto su punto si rifanno sotto. Sono i canestri di Rossi a tenere l'Amen avanti 58-55 al 30'. ma l'inerzia della partita non è più saldamente in mano agli amaranto che ad inizio quarto periodo subiscono il primo sorpasso pratese. Magni segna due canestri preziosi, ma Arezzo ha il grande merito di non far prendere fiducia alla squadra di casa rispondendo sempre con Rossi e Giommetti ai canestri avversari. Quando la difesa amaranto sale di nuovo di tono, la SBA si costruisce il break vincente. Brandini e Giommetti fanno canestro nei momenti giusti prima che ancora una volta è Provenzal, come già accaduto con Quarrata, a segnare prima un canestro in penetrazione e poi la tripla della staffa prima che sempre da tre punti Rossi e Cutini fissassero il punteggio finale sull'80-69 per l'Amen. Una vittoria fortemente voluta da tutta la squadra che ha confermato il proprio ottimo momento di condizione, un successo dedicato a Carlo Provenzal che nonostante il lutto familiare che lo ha colpito proprio nella giornata di domenica, ha voluto essere della partita e lo ha fatto da protagonista.
Questi due punti fanno salire un altro gradino in classifica all'Amen che adesso è quinta in vista dell'ultima giornata in programma dopo la sosta per le festività pasquali Sabato 23 Aprile alle 21 al Palasport Estra contro la vice capolista Gema Montecatini.

Ufficio Stampa
Amen Scuola Basket Arezzo

Posta un commento

0 Commenti