Header Ads Widget

Per il Golfo è match point per i playoff


Contro la Sangiorgese due punti che possono valere una stagione
Due punti pesantissimi per entrambe le squadre, per il Golfo valgono la matematica qualificazione ai playoff, per la Sangiorgese un incremento notevole delle speranze di salvezza diretta. Il Golfo è alla caccia di un playoff importantissimo, che salverebbe una stagione nata male e non brillantissima e che riporterebbe a Piombino la kermesse finale, che manca dal 2019, dalla semifinale contro Cesena. Venucci e compagni hanno trovato linfa vitale dall’inserimento dei due nuovi, Luka Lalic e Carlo Cappelletti. Innesti che hanno consentito a coach Friso di poter riallenare la squadra col giusto numero di giocatori e di avere ricambi validi in caso di infortuni, vedi Venucci ad Alba, ben sostituito dal giovane play arrivato da Bernareggio. La Sangio si è rinforzata durante la stagione col ritorno di Sebastiano Bianchi, splendido protagonista in blu arancio della salvezza della scorsa stagione e nelle ultime due partite, con l’innesto di Grilli, bomber di professione, che viaggia praticamente sempre sopra i 15 punti di media. Inserimenti che hanno portato ai draghi quel pizzico d’esperienza che mancava ad una squadra, con tanti talenti, Bargnesi e Voltolini su tutti, ma giovanissima. Squadra che nell’ultimo periodo marcia con passo da playoff e non certo da playout, vedi 4 vittorie nelle ultime 5. Partita dove quasi certamente la Sangiorgese vorrà correre, per sfruttare la freschezza dei suoi giovani, Piombino invece dovrà costringerli a rallentare e ragionare, come sottolineato da Venucci nella recente intervista. Nel pitturato Eliantonio e Persico dovranno far valere, la loro esperienza e fisicità e i tiratori gialloblu dovranno mantenere calde quelle mani, che nelle ultime partite erano bollenti. Ad aggiungere un po’ di pepe alla sfida, se ce ne fosse bisogno, l’esito della partita di andata. Piombino subì una pesante sconfitta, costretto a giocare, dopo una settimana funestata dai problemi del covid, con soli 7 giocatori disponibili. Senza Mazzantini, Bianchi, i giovani Mezzacapo e Riccardi e con Pedroni, chiaramente fuori condizione, che forzò il rientro dall’infortunio, per sopperire alle assenze. Si gioca domenica alle ore 18.00, agli ordini di Settepanella Simone di Roseto (TE) e Lanciotti Valeria di Porto San Giorgio (FM).

Basket Golfo Piombino

Posta un commento

0 Commenti