Header Ads Widget

C Silver: Gara 1 è di Fucecchio. Bama superato 81 a 73


FOLGORE FUCECCHIO 81
BAMA ALTOPASCIO 73
(26-20; 47-39; 57-52; 81-73)
Arbitri: Biancalana e Russo
FUCECCHIO: Falchi 9, Minocci n.e, Berni 15, Gazzarrini, Pandolfi n.e, Basotti n.e, Meucci 30, Orsini 15, Tessitori 10, Avellino n.e, Cardi n.e, Orsucci 2 All. Rastelli
BAMA: Creati F. 12, Pellegrini 6, Del Frate, Pinzani n.e, Bini Enabulele 12, Creati M. 3, Salazar 16, Lorenzi, Arrabito 15, Doveri 9. All. Giuntoli
È stata innanzitutto una bella giornata di sport, con molti bambini del settore minibasket di entrambe le società prima a giocare, poi a fare merenda e divertirsi nello splendido centro sportivo di Fucecchio. Gli stessi bambini e relative famiglie si sono riversati poi nel palasport per assistere alla gara e tifare i propri colori. Venendo al match Fucecchio ha vinto con pieno merito, trascinata da un Meucci stellare che ha martellato il canestro rosablu sia dall’arco che spalle a canestro. Molto agevolato, a dire il vero, da scelte difensive altopascesi oggettivamente imbarazzanti. Padroni di casa sempre in controllo del match salvo alcuni istanti dell'ultimo periodo in cui l’inerzia sembra cambiare padrone. Ma l’inerzia che cambia è un premio al merito, non un bonus. Come detto inizio e Meucci è libero di colpire con praterie di spazio, sul fronte opposto rispondono Salazar e Pellegrini, subentrato a Filippo Creati, autore di un buon inizio ma costretto ad uscire con due falli a carico per la consueta troppa irruenza. Sul fronte opposto però l’ex rosablu Meucci è una sentenza e iniziano a scaldarsi anche Orsini, Berni e Tessitori. 26-20 al primo fischio con Fucecchio che tenta di allungare sul 30-21. È l’eterno Arrabito a ricucire con due triple d’autore (30-27). Sul lato opposto anche Falchi entra nel match. Salazar è, giustamente, braccato ma riesce a rendersi comunque pericoloso. Intervallo sul 47-39 e inizio ripresa in cui il Bama schiera una zona 3/2 che si dimostra una valida alternativa. 5 a 0 rosablu per il 47-44. Fucecchio perde un po' in scioltezza ed è parità (52-52). Due errori altopascesi difensivi consentono un 5 a 0 per il 57-52 interno sulla terza sirena. Ultimo periodo ed il Bama stringe i bulloni in difesa. È di nuovo pareggio (60-60) con un fadeway di Salazar. Orsini trova una tripla fuori equilibrio sui 24” (60-63). Ancora un canestro di Salazar (62-63) e Meucci commette infrazione di passi. È il momento decisivo con i biancoverdi in bonus (Bama a quota 0) e notevoli problemi di falli. Ci sono due occasioni per il sorpasso ma la chiave del match viene gettata in un tombino con prima una tripla senza senso, poi uno scivolone in penetrazione. I ragazzi di Rastelli di contro, guidati da un ottimo Berni, trovano canestri importanti. Il Bama invece gioca senza un filo logico fermando troppo la palla e sparacchiando tiri fuori ritmo, anziché attaccare il ferro vista la situazione falli avversaria. C’è l’ultimo sussulto rosablu con un buon Bini Enabulele (consueta doppia doppia per lui) che dalla lunetta riporta i suoi a -2 (70-68) con 2’46” da giocare. Da lì in poi però Altopascio sbaglia tutto e Fucecchio non sbaglia più niente, conquistando una vittoria meritata. Anzi, strameritata. Appuntamento a mercoledì prossimo ore 21,00.

Bama NBA Altopascio

Posta un commento

0 Commenti