Header Ads Widget

Grazie ragazzi!


Non arriva l’impresa per l’Abc Solettificio Manetti che in gara-2 di semifinale cade 62-81 contro Herons Montecatini. Alla squadra e al pubblico gialloblu il nostro immenso GRAZIE.
GRAZIE.
E’ la prima parola che vogliamo dire. Alla squadra, allo staff, ai bambini, ai ragazzi, alle famiglie, ai tifosi: GRAZIE A TUTTI. Herons ha espugnato il PalaBetti 62-81 volando, meritatamente, in finale playoff. Ma lasciateci dire che il punteggio finale non rende merito ad un’Abc Solettificio Manetti che anche stavolta non ha voluto saperne di mollare. Nemmeno di fronte ad un’avvio di gara che avrebbe messo chiunque ko, o ad un -24 che sembrava aver chiuso i giochi già all’intervallo. Arrendersi non è mai stata una prerogativa di questa squadra e stasera ne abbiamo avuta l’ennesima dimostrazione. Con tutto il cuore e il carattere che la contraddistinguono, e spinta da un pubblico meraviglioso che ha fatto riassaporare quell’atmosfera magica che non si respirava da tempo, ci ha creduto fino alla fine, tornando a -10 e facendo sognare i suoi tifosi. Alla fine è andata come doveva andare. Ma ciò che abbiamo vissuto stasera, e in tutta la stagione appena conclusa, nessuno potrà mai togliercelo. Questa è l’Abc.
Quintetti
Abc: Belli, Corbinelli, Terrosi, Pucci, Delli Carri
Herons: Giancarli, Casoni, Dell’Uomo, Obiekwe, Radunic
L’avvio di Herons è da brividi. Nei primi dieci minuti i termali non sbagliano praticamente niente e, con percentuali a dir poco stratosferiche dall’arco, scavano il solco: 9-23 dopo cinque giri di lancette. Ma se non bastasse un attacco così prolifico, a fare la differenza è anche la grandissima pressione difensiva di Montecatini, a cui si aggiunge un Radunic in mezzo all’area a fare il bello ed il cattivo tempo. Quattro punti di Corbinelli provano a tenere in scia i gialloblu ma Herons resta in controllo e chiude sul 19-30. Nella seconda frazione l’Abc rientra a zona ma Dell’Uomo punisce subito dalla lunga distanza. Herons è su ogni linea, ogni passaggio, ogni pallone. La difesa termale non lascia margini di manovra per l’azione castellana e l’Abc fatica enormemente a trovare la via del canestro, così a metà frazione il tabellone segna 24-37. Obiekwe dall’arco azzanna la partita e Galli dalla lunetta infila il +20 al 18′ (29-49) che diventa 30-54 all’intervallo. Dallo spogliatoio, però, esce un’altra Abc. Terrosi inaugura la ripresa, mentre la difesa castellana alza l’intensità: sul -22 emerge tutto l’orgoglio gialloblu. Di Tavarez il -15 al 28′ (44-59), mentre l’Abc blinda letteralmente l’area e l’attacco termale si inceppa. Intanto Terrosi dalla lunetta infila il 46-59, ma quando manca una manciata di secondi alla terza sirena, per coach Betti arriva la tegola più grande: Corbinelli costretto a lasciare il campo per infortunio. Si va all’ultimo riposo sul 46-62. Il solito Radunic apre la quarta frazione ma capitan Belli e compagni non arretrano di un centimetro. L’Abc mette tutto e anche di più in difesa anche se l’attacco continua a faticare, finchè un’azione da tre punti di Pucci vale il -10: 54-64. Ma proprio sul più bello due triple di Obiekwe mettono il sigillo: 60-76 sul tabellone, 180 secondi sul cronometro. Un’Abc che ci ha creduto fino all’ultimo facendo vibrare, come non si vedeva da tempo, un PalaBetti gremito di tifosi, bambini, ragazzi, famiglie. L’Abc di cui andiamo orgogliosi. E che questa sera ha fatto battere il cuore. Grazie ragazzi, ci avete fatto sognare. Un’altra volta.
ABC SOLETTIFICIO MANETTI – HERONS MONTECATINI 62-81
Parziali: 19-30, 30-54 (11-24), 46-62 (16-8), 62-81 (16-19)
Abc Solettificio Manetti: Belli 8, Pucci 13, Scali 3, Corbinelli 6, Terrosi 18, Delli Carri 11, Tavarez 3, Lazzeri, Viviani ne, Rosi ne, Cicilano ne, Cantini ne. All. Betti. Ass. Manetti, Calvani.
Herons Montecatini: Paunovic 3, Laffitte 1, Obiekwe 16, Procopio 1, Galli 9, Giancarli 8, Dell’Uomo 12, Lepori ne, Casoni 19, Cherubini, Radunic 12. All. Barsotti. Ass. Carlotti, Tonti.
Arbitri: Biancalana di San Giuliano Terme, Russo di Firenze.

Camilla Trillò
Ufficio Stampav Abc Castelfiorentino / Basket Castelfiorentino / Gialloblu Castelfiorentino

Posta un commento

0 Commenti