Header Ads Widget

Gtg Pistoia chiamata alla vittoria con Verona per allungare la serie


Come nella «bella» con Cento, la Giorgio Tesi Group Pistoia non ha alternative: per continuare l’avventura playoff – sponsorizzati da Coedil – serve una vittoria al PalaCarrara contro la Tezenis Verona, venerdì 27 maggio alle 20.30, in una gara-3 di semifinale del tabellone oro che è già decisiva dopo il 2-0 in favore dei gialloblù maturato all’Agsm Forum. Inutile dunque sottolineare l’importanza della sfida, dopo due confronti alla pari che soltanto per un soffio non hanno sorriso ai biancorossi. Quel soffio, adesso, dovrà darlo il PalaCarrara: biglietti disponibili sia online sul sito Etes sia al botteghino di via Fermi, aperto giovedì 26 maggio dalle 17 alle 19 e venerdì 17 maggio dalle 10 alle 12 e dalle 17 in poi. La gara sarà trasmessa in diretta su LNP Pass e in differita su TVL. Match Sponsor: The Wall. In caso di successo, domenica si replica con gara-4, sempre al PalaCarrara. Così coach Brienza:«Partiamo dal presupposto che Verona ha tanta, tanta, qualità. In gara-1 siamo stati difensivamente molto bravi, in gara-2 abbiamo migliorato altri aspetti concedendo però qualcosa in più, in gara-3 dovremo fare la partita perfetta perché l’avversario lo richiede. Siamo chiamati a limitare le palle perse e avere più presenza a rimbalzo, ma non solo: va innalzato il livello generale per portare a casa la partita. Siamo già stati con le spalle al muro con Cento e l’aver già gestito questo tipo di stress ci aiuterà sicuramente a giocarcela fino in fondo. Le motivazioni nello spogliatoio sono altissime, sappiamo di essere andati vicini a vincere entrambe le partite di Verona e mi auguro che la spinta del PalaCarrara dia un po’ di energia in più a noi e incuta un po’ di timore ai nostri avversari». Così Daniel Utomi, chiamato insieme al connazionale Johnson a fare la differenza: «Siamo andati molto vicini a vincere una delle due partite a Verona, peccato non esserci riusciti per qualche possesso che non è girato nel verso giusto. Ma al tempo stesso siamo consapevoli che con un po’ di attenzione in più su alcuni dettagli potremo colmare quel piccolo gap che è emerso. Sappiamo su cosa concentrarci e lo stiamo facendo, la squadra è sul pezzo e, con l’aiuto del nostro splendido pubblico, sono convinto che allungheremo la serie».

Pistoia Basket 2000

Posta un commento

0 Commenti