Header Ads Widget

La Nico torna grande e fa sua gara due contro Savona


Con una quarta frazione di gioco di altissima intensità, la Nico Basket Femminile si porta in parità nella sfida Playout contro l’Amatori Savona. Gara due finisce 56-46 e adesso la permanenza in serie A2 Femminile verrà decisa dal terzo match che si disputerà in terra ligure. Le padrone di casa, targate Giorgio Tesi Group, hanno avuto una partenza sprint con Bacchini e Giangrasso (7) in grande evidenza e hanno costruito un parziale di 11-4 che ha spaventato subito le avversarie, pronte però a tornare sotto con i canestri di Zanetti e una bella tripla di Picasso. La squadra di coach Rastelli è riuscita comunque a chiudere il primo quarto con un vantaggio di quattro punti (17-13), ma un’altra tripla di Picasso (la migliore delle sue con 12 punti) e un gioco da tre punti di Zanetti hanno dato il via ad un break delle ospiti che si è concretizzato fino al 25-30. Giangrasso e Dzinic hanno segnato il 29-30, con cui le due formazioni sono andate al riposo. Nel terzo quarto ci sono stati almeno cinque minuti di grande confusione, con errori da ambo le parti ed una tensione sempre più elevata, vista la posta in palio. A trarne vantaggio è stata inizialmente Savona, che con Pobozy e Picasso si è portata sul + 6 (35-41). La risposta di Mattera non si è fatta attendere e da quel momento c’è stata solo Nico, con un parziale di 18-5 che ha visto protagoniste soprattutto Bacchini (migliore marcatrice dell’incontro con 18 punti ai quali ha aggiunto 7 rimbalzi) e Nerini (è il capitano a rubare due palloni fondamentali e segnare i 4 punti decisivi). Di notevole fattura anche due canestri in transizione di Dzinic (12) e Mattera (9), servite rispettivamente da Giglio Tos e ancora Nerini. A decidere la squadra che raggiungerà Civitanova Marche in serie B sarà quindi gara tre e la Nico per cogliere la salvezza dovrà mettere in campo tutta l’energia e l’intensità che stasera hanno fatto la differenza.

Nico Basket Femminile

Posta un commento

0 Commenti