Header Ads Widget

La Gtg Pistoia contro la Chiusi degli ex per chiudere col sorriso


Ultimo appuntamento della fase a orologio per la Giorgio Tesi Group Pistoia: oggi alle 18 al PalaCarrara arriverà l’Umana Chiusi, quarta forza del girone rosso. Si tratta del terzo derby stagionale con i senesi, dopo i due successi ottenuti in Supercoppa. Una gara che conta soprattutto per gli ospiti, che devono difendere il fattore campo ai playoff, ma anche per i biancorossi, che pur essendo matematicamente terzi vogliono riprendere subito il feeling con la vittoria dopo la debacle di Verona. Biglietti disponibili sia online sul sito Etes sia al botteghino di via Fermi, aperto dalle 16 in poi. La gara sarà trasmessa in diretta su LNP Pass e in differita su TVL. Occhio anche agli altri campi: in base ai risultati delle altre, Pistoia sfiderà ai quarti dei playoff Forlì o Cento (si parte domenica 8 maggio). Match Sponsor: Coedil. Charity partner: Un soffio di speranza: il sogno di Emanuela. Questo il commento di coach Brienza: «La fase a orologio ci ha dato indicazioni importanti vista la qualità degli avversari. Ci ha fatto provare il clima playoff, dato che si è alzato il livello tecnico e fisico. Questa settimana abbiamo lavorato pensando a quanto accaduto nella scorsa, cercando di lavorare su certi aspetti emersi. Con Chiusi ci aspetta l’ultima verifica per capire se ci manca ancora qualche particolare da sistemare prima della post season. Il risultato conta poco per noi, ma non vogliamo perdere due partite di fila per la prima volta in questa annata. Verona non ha lasciato alcuno strascico sulla squadra: è stata una gara, la terza in sette giorni, da valutare pensando agli sforzi fatti nei giorni precedenti. Tuttavia quando non siamo al top, noi che facciamo dell’atletismo e dell’intensità due armi importanti, dobbiamo essere bravi a restare in partita curando i dettagli, ossia cercando di limitare le palle perse oppure gli errori in difesa. Il ritmo degli impegni nei playoff sarà ancora più incessante rispetto a quello della settimana passata».

Pistoia Basket 2000

Posta un commento

0 Commenti