Header Ads Widget

Prima Divisione: prosegue a gonfie vele il cammino del Basket Certaldo


Impegnato in una difficile trasferta sul campo della Pallacanestro Vicopisano, il Basket Certaldo ha conquistato la sua quarta vittoria su 4 partite in questa seconda fase stagionale del campionato di Prima Divisione, prevalendo con il punteggio di 47-61 (8-15, 23-30, 41-46, 47-61) al termine di una gara condotta per quasi tutta la sua durata, ad eccezione di un piccolo frangente nel corso del 3° quarto. Ottimo l'approccio alla gara del Basket Certaldo, subito in vantaggio nei primi minuti (0-7 al 2°). Da lì fino all'intervallo il Basket Certaldo mantiene un certo vantaggio sui padroni di casa, anche se la gara si fa molto più equilibrata. Il momento più difficile arriva nella prima parte del 3° quarto, quando Vicopisano rimonta, riuscendo anche a mettere la testa avanti di un paio di punti. A partire dalla metà di questo periodo l'inerzia della gara passa completamente in mano al Basket Certaldo, che via via si scrolla di dosso gli avversari, vincendo poi con 14 punti di scarto. Il Basket Certaldo ha disputato nel complesso una buona partita, a tratti ottima, soprattutto in fase difensiva, riuscendo a limitare assai il giocatore più pericoloso della squadra avversaria. Questa vittoria, combinata con il risultato dell'altra partita, caratterizzato dalla sconfitta della Val di Sieve, fa si che il Basket Certaldo sia ora molto vicino alla qualificazione per i play off. Alla nostra squadra sarà sufficiente una vittoria nelle prossime 2 partite per conquistare il 1° posto nel girone. Speriamo che ciò accada proprio nella prossima gara, in programma domenica 08/05 (ore 18.00) in casa contro Dream Team Pisa. Le condizioni per farcela ci sono tutte, anche se il risultato non sarà di certo scontato. Questi infine i tabellini odierni: Gianfortone 16, Rossi 16, Ciardi 8, Santangelo 8, Ciampalini 4, Conforti 3, Ceccarelli 2, Corsi 2, Maremmi 2, Arifi n.e, Giglioli n.e., Dainelli n.e., allenatore D'Angelo.

Certaldo Basket

Posta un commento

0 Commenti