Header Ads Widget

1a divisione, la Gea Grosseto vuole pareggiare i conti contro San Casciano


La squadra di Prima divisione della Gea Basketball Grosseto si gioca venerdì sera alle 21,30 al Palasport di via Austria un’intera stagione. I ragazzi di Marco Santolamazza sono impegnati in gara2 della finalissima playoff contro il San Casciano Basket. Giacomo Pierozzi e compagni partono dalla sconfitta di domenica scorsa al PalaMontopolo (87-77), al termine di un incontro che i fiorentini hanno fatto girare dalla loro parte già dopo il primo quarto (concluso sul 21-11) negli altri tre periodi c’è stato equilibrio (42-31 all’intervallo e 58-48 nel terzo periodo), ma i biancorossi non sono riusciti a dare la spalla per riaprire i giochi. «La squadra è pronta e carica – dice il coach Marco Santolamazza – Rispetto a gara1 dobbiamo migliorare la parte difensiva limitando i loro esterni che ci hanno fatto male». Il match winner è stato Pestelli (26 punti), ma anche Lotti ha contribuito al successo con 18 punti. La Gea Grosseto è con le spalle al muro e chiede aiuto ai propri tifosi per riempire il palasport e per cercare di riportare la serie conclusiva del campionato sull’1-1, per giocarsi la bella a San Casciano domenica 12 giugno. Santolamazza ha chiamato anche alcuni giovani prospetti, Nicholas Battaglini, Alberto Mazzei, Lorenzo Scurti e Federico Baccheschi. I convocati: Baffetti, Di Nisio, Malfanti, Battaglini, Mazzei, Contri, Pierozzi, Burzi, Scurti, Baccheschi, Scarpino. Il dodicesimo è il coach Santolamazza, «ma spero di non dover entrare».

Ufficio stampa Gea Basketball

Posta un commento

0 Commenti